“Vi voglio raccontare una storia in cui, tra i protagonisti, c’è Giovanni Tria“. È l’inizio del video con cui Gianluigi Paragone, senatore del M5s, chiede al ministro dell’Economia chiarezza sulla vicenda Bugno. Claudia Bugno è consigliera di Tria dallo scorso anno, e ora il titolare del dicastero delle Finanze la vuole nel board di StM, controllata del Tesoro. “Allo stesso tempo – spiega Paragone – il compagno di Bugno, ad di una società, ha assunto Niccolò Ciapetti, figlio dell’attuale compagna di Tria. Ora il ministro e la dottoressa spieghino questa vicenda agli italiani e al M5s”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Caso Bugno, Buffagni e Paragone contro il Mef per la nomina dell’ex consigliera di Banca Etruria: “Tria faccia chiarezza”

next
Articolo Successivo

Vaccini, dissensi M5s su abolizione dell’obbligo. Grillo cauta: “Poco sensata senza misure per immunodepressi”

next