“Vi voglio raccontare una storia in cui, tra i protagonisti, c’è Giovanni Tria“. È l’inizio del video con cui Gianluigi Paragone, senatore del M5s, chiede al ministro dell’Economia chiarezza sulla vicenda Bugno. Claudia Bugno è consigliera di Tria dallo scorso anno, e ora il titolare del dicastero delle Finanze la vuole nel board di StM, controllata del Tesoro. “Allo stesso tempo – spiega Paragone – il compagno di Bugno, ad di una società, ha assunto Niccolò Ciapetti, figlio dell’attuale compagna di Tria. Ora il ministro e la dottoressa spieghino questa vicenda agli italiani e al M5s”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Caso Bugno, Buffagni e Paragone contro il Mef per la nomina dell’ex consigliera di Banca Etruria: “Tria faccia chiarezza”

prev
Articolo Successivo

Vaccini, dissensi M5s su abolizione dell’obbligo. Grillo cauta: “Poco sensata senza misure per immunodepressi”

next