Nel corso della puntata di Fratelli di Crozza  – in onda il venerdì in prima serata sul Nove –  un nuovo monologo di Maurizio Crozza dedicato all’attualità del nostro paese:  “Siamo un paese che trasuda criminalità. Vuoi chiudere i porti? Ma chiudi i pori, non i porti“. L’artista genovese poi aggiunge: “Erroneamente si crede che gli articoli della Costituzione italiana siano 139. Sono 140. Articolo 140, comma 1:  Se il ministro Salvini invece che da poliziotto si veste da giudice può arrestare chi gli pare. Comma 2: Bacioni!”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ciao Darwin vs La Corrida, Paolo Bonolis in grande spolvero batte Carlo Conti. Scontro tra Luxuria e Povia

prev
Articolo Successivo

Crozza nei panni di Toninelli abbandonato sul viadotto: “Abbiamo fatto degli studi sugli effetti del diesel, è afrodisiaco”

next