“Chiamate Cirino Pomicino e chiedetegli dal primo gennaio quanto sta prendendo, gli abbiamo lasciato solo quello che ha versato, non prende più il vitalizio”. Lo dice in piazza a Penne, Luigi Di Maio, rispondendo a una persona che gli chiede del taglio dei vitalizi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tav, Di Maio: “Peggiori lobby vogliono si inizi. Finché il M5s sarà al governo non si farà”

next
Articolo Successivo

Consob, Morra (M5s): “Il candidato del governo del cambiamento è Minenna”

next