Almeno 13 persone sono rimaste uccise nei due giorni di manifestazioni antigovernative a Caracas. Lo rende noto un’ong a difesa dei diritti umani, l’Osservatorio venezuelano dei conflitti sociali (ovcs), organismo di opposizione al presidente Nicolas Maduro. Le vittime, dovute soprattutto a colpi di arma da fuoco, sono state registrate soprattutto nella capitale ma anche in altre regioni del paese

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La tragedia del Venezuela: due presidenti in carica e nessuna democrazia

next
Articolo Successivo

Cina, motore di ricerca Bing inaccessibile da mercoledì: gli utenti ipotizzano una nuova censura del governo

next