Strattonamenti, colpi alla testa ed espressioni verbali spregiative che causavano, nei piccoli, sofferenze, umiliazioni e continui disagi. È il quadro emerso dalle indagini effettuate dai carabinieri della compagnia di Velletri (Roma) che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare (arresti domiciliari) nei confronti di tre insegnanti e di una collaboratrice scolastica ritenute, come si vede nel video diffuso dai militari, responsabili di maltrattamenti su bimbi all’asilo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, ai domiciliari tre maestre e una collaboratrice di un asilo: “Bambini strattonati, colpiti alla testa e insultati”

prev
Articolo Successivo

Grosseto, tentano di stuprarla ma 25enne li respinge a calci e li mette in fuga

next