Habemus cast di Sanremo 2019, saranno ventiquattro i cantanti a salire sul palco dell’Ariston dal 5 al 9 febbraio, ai ventidue big selezionati si aggiungono i due vincitori della sezione Giovani. Dopo Einar Ortiz (Amici 17) è Mahmood ad aggiudicarsi la vittoria, bissando anche con il premio della critica. L’artista italo-egiziano aveva già partecipato tra le Nuove Proposte nel 2016 e negli ultimi mesi ha collaborato con Fabri Fibra, oltre ad aver firmato il tormentone estivo Nero Bali cantato da Elodie e Michele Bravi.

Entrambi i vincitori di Sanremo Giovani sbarcheranno, com’è noto, tra i big ma si presenteranno con un brano diverso che dovrà essere inedito. Nel corso della serata condotta da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi sono stati svelati altri 11 artisti in gara. In arrivo un tris di duetti dai sapori diversi: i partenopei Nino D’Angelo e Livio Cori (“Un’altra luce”), il ritorno di Patty Pravo in coppia con l’ex Amici Briga (“Un po’ come la vita”) e quello tra i giovanissimi Shade e Federica Carta (“Senza farlo apposta”), anche lei in arrivo dal talent di Maria De Filippi che porta a casa cinque presenze in gara aggiungendo anche Irama (“La ragazza con il cuore di latta”), svelato già nella prima puntata, ed Enrico Nigiotti (“Nonno Hollywood”), quest’ultimo poi anche a X Factor. 

Dopo il tormentone estivo “Non ti dico no” in Riviera arrivano i Boom Da Bash (“Per un milione”). Gli amanti del rap, già felici per l’arrivo in gara di Shade-Briga-Ghemon, possono festeggiare la presenza a sorpresa di Achille Lauro (“Rolls-Royce”). Lo sguardo alla musica indie, iniziato con Zen Circus e Motta, continua con l’annuncio in gara degli Ex-Otago (“Solo una canzone”). Dopo cinque anni torna in gara Francesco Renga (“Aspetto che torni”), sesta partecipazione per Arisa (“Mi sento bene”), Daniele Silvestri porterà il cantautorato impegnato all’Ariston (“Argento vivo”) e per finire i Negrita (“I ragazzi stanno bene”).

Ecco quindi la lista completa dei ventiquattro big in gara annunciata durante le due serate da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi:

1) Francesco Renga con “Aspetto che torni”
2) Patty Pravo con Briga con “Un po’ come la vita”
3) Nino D’Angelo con Livio Cori “Un’altra luce”
4) Daniele Silvestri con “Argento vivo”
5) Negrita con “I ragazzi stanno bene”
6) Enrico Nigiotti con “Nonno Hollywood”
7) Boomdabash con “Per un milione”
8) Achille Lauro con “Rolls Royce”
9) Arisa con “Mi sento bene”
10) Ex-Otago con “Solo una canzone”
11) Federica Carta e Shade con “Senza farlo apposta”
12) Paola Turci con “L’ultimo ostacolo”
13) Loredana Bertè con “Cosa ti aspetti da me”
14) Anna Tatangelo con “Le nostre anime di notte”
15) Simone Cristicchi con “Abbi cura di me”
16) Zen Circus con “L’amore è una dittatura”
17) Irama con “La ragazza col cuore di latta”
18) Ultimo con “I tuoi particolari”
19) Nek con “Mi farò trovare pronto”
20) Motta con “Dov’è l’Italia”
21) Il Volo con “Musica che resta”
22) Ghemon con “Rose viola”
23) Einar (canzone da definire)
24) Mahmood (canzone da definire)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Linea Notte, Maurizio Mannoni contro Bianca Berlinguer che gli dà la linea in ritardo: “I dirigenti Rai la sfumino”

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2019, da Achille Lauro a Patty Pravo e gli Ex Otago: ecco tutti i 24 big in gara. C’è anche l’attore sospettato di essere il rapper Liberato

next