“Più poteri al sindaco di Roma, è il momento di farlo”. È quanto ha detto il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio, a ‘In Diretta’ su Radio 24, affermando che l’intento è nel contratto di governo e che Roma è una capitale che “non ha uguale in Europa per complessità e grandezza”. Di Maio rispondeva ad una domanda di Oscar Giannino e Maria Latella sull’ipotesi di una campagna della Lega per la conquista del Campidoglio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tajani condanna il nazismo e Farage ride: “Il riso abbonda sulla bocca degli stolti”. Poi lo fulmina: “Stia zitto”

next
Articolo Successivo

Caffeina, il manifesto per una nuova destra: al festival gli stati generali dei conservatori anti-Salvini

next