Il Venezuela è stato scosso da un terremoto di magnitudo 7.3 nella zona della costa nord orientale. Lo rileva l’Us Geological Survey, precisando che non ci sono, al momento, segnalazioni di vittime, feriti o danni. Il sisma è stato avvertito per diversi secondi e ha scatenato il panico a Caracas. Molti edifici sono stati evacuati per timore di scosse di assestamento o danni strutturali. Il ministro dell’Interno, Nestor Reverol, ha affermato che il prolungato terremoto “è stato avvertito in diversi stati” ma che “per ora non ci sono notizie di feriti o morti”.
Nel video, il momento in cui la forte scossa colpisce un supermercato a 20 chilometri da Yaguaraparo, a nord del Paese. Lo US Pacific Tsunami Warning Center afferma che non esiste alcuna minaccia tsunami conseguente al terremoto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Venezuela, stato del Brasile vuole chiudere la frontiera. “Campi profughi per chi scappa”. Lanciato il “bolivar sovrano”

prev
Articolo Successivo

Usa, doppio “colpo” per Trump: Manafort condannato e Cohen ammette i soldi alle pornostar. Il suo legale: “Ora dirà tutto”

next