Luigi Di Maio difende lo sgombero in atto al Camping River, il campo nomadi in via tenuta Piccirilli a Roma, avviato nonostante la sospensiva fino a venerdì della Corte Europea dei diritti dell’uomo. Di fronte alle denunce delle associazioni, Di Maio ha replicato: “Abbiamo sentito la polizia locale che smentisce qualsiasi tipo di scontro, è uno sgombero pacifico. E sì, lo ritengo legittimo questo sgombero”, ha tagliato corto il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Dl tribunale di Bari, approvato il decreto. Bagarre e cori in aula dai banchi dell’opposizione: “Vergogna, onestà”

prev
Articolo Successivo

Vaccini, ministro Grillo: “Discontinuità assoluta con Lorenzin. Vogliamo alleanza tra medico e cittadino”

next