“L’inchiesta e gli arresti sullo stadio della Roma? Il contesto che emerge è preoccupante, soprattutto per la mentalità di alcuni di pensare che tutti i problemi possano essere risolti ‘ungendo’ le ruote” . Così il presidente di Anac, Raffaele Cantone, a margine della relazione annuale dell’Anticorruzione. Per poi aggiungere: “La cosa drammatica è che c’è qualcuno che se le fa ‘ungere’, le ruote. Anche se c’è anche chi dice no”, ha aggiunto. Sempre in merito all’inchiesta, Cantone ha aggiunto: “Ho ricevuto l’ordinanza che ora leggerò”, ha aggiunto, definendo “tempestivo e opportuno” l’intervento della magistratura. L’Anac, ha continuato, “ha svolto una serie di attività, ma ciò che è emerso riguarda l’attività prodromica agli appalti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stadio della Roma, come spiegare agli elettori che gliel’hanno fatta sotto il naso?

next
Articolo Successivo

Stadio della Roma, Lanzalone si dimette da presidente Acea dopo gli arresti. Conte: “Corruzione è problema nazionale”

next