Le lacrime che scendono sul volto, l’emozione trattenuta a fatica: così Antonella Clerici è entrata nello studio de La Prova del Cuoco per la sua ultima puntata, una grande festa vissuta con gli amici di sempre e tanti contributi dal passato. Oggi si è chiuso un ciclo durato diciott’anni: il debutto nel 2000, quando ancora gli chef non erano delle star televisive, poi la consacrazione a regina del mezzogiorno, le gaffe e gli innumerevoli piatti preparati con il buonumore. La Prova del Cuoco con Antonella (senza cognome, come una di famiglia) è stata un successo grazie all’empatia della padrona di casa: sempre spontanea, divertita e tremendamente sincera con i suoi telespettatori. “Questo programma ha rotto gli schemi. La Prova del Cuoco è durata più di ogni mio matrimonio. Vi ho raccontato tutto, comprese le corna”, ha detto la conduttrice con i lucciconi agli occhi.

Un mare di lacrime sono scese sul suo volto per il commiato: “Non pensavo fosse così difficile, anche se è stata una mia scelta, voluta”. Già: Antonella ha voluto lasciare La Prova del Cuoco per trasferirsi a Milano, al fianco del suo nuovo amore Vittorio Garrone, e per dedicarsi finalmente a nuovi progetti televisivi come il remake di Portobello e Sanremo Young. Una scelta, ma senz’altro sofferta. “Bisogna andar via quando la tavola è ancora apparecchiata, quando gli invitati stanno ballando: questo è un programma vivo e ancora tanto da dare. Non bisogna rischiare che diventi routine. La scomparsa di Fabrizio Frizzi mi ha fatto pensare e mi ha fatto capire che bisogna salire sul treno della vita. La vita è un soffio: io ho conosciuto questo uomo straordinario (il suo compagno, ndr) e cambio la mia vita. Grazie per avermi fatta sentire una di famiglia, senz’altro mi mancherà il rapporto quotidiano con voi. Rimarrò in Rai: sono come Totti, non cambierò casacca. Voglio emozionarmi ancora”, le sua parole.

Da settembre, al posto della dimissionaria, arriverà Elisa Isoardi. “Mi raccomando, dovete sostenerla. Voglio fare un grande in bocca al lupo col cuore ad Elisa: questa volta non sarà la supplente, ma la titolare. Le auguro tutto il bene del mondo. Io le lascio una trasmissione che mi ha portato grande fortuna”, l’invito della Clerici. Poco prima, durante il “funerale” di Buono a Sapersi, la compagna di Matteo Salvini aveva già dato l’appuntamento ai telespettatori: “Ci rivedremo a settembre, continuando a parlare di salute e alimentazione, cercando di fare La Prova più bella”.