Peppa Pig bandita dai social media cinesi. Nel corso del fine settimana, gli utenti hanno infatti notato che le clip relative alla protagonista del celeberrimo cartone animato sono progressivamente scomparse. Con l’hashtag #PeppaPig, per esempio, non si trova niente nell’archivio video del sito douyin.com.

I personaggi del cartone sono diventati sempre più spesso protagonisti di meme che, con frequenza crescente, fanno riferimento a contenuti di carattere sessuale. Peppa Pig, riferisce il Global Times, alla fine è stata accostata a “toni sovversivi” in grado, vista la viralità del fenomeno, di “penalizzare la morale positiva della società“. Il cartoon riscuote notevole successo tra i bambini ma, secondo i media cinesi citati dalla Bbc, è apprezzato anche dagli adulti.