“Abbiamo condiviso 40 anni di vita, di lavoro e di amicizia. Fabrizio ha rappresentato la buona televisione, quella garbata, quella senza liti, senza sopraffazione. Ha dimostrato che si può fare la tv essendo delle brave persone”. Lo ha detto Giancarlo Magalli entrando all’ospedale Sant’Andrea dove stanotte è morto, all’età di 60 anni, Fabrizio Frizzi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it,
ABBIAMO BISOGNO DI TE

Su ilfattoquotidiano.it navighi gratis: ma il nostro lavoro ha un costo. E la pubblicità, in un periodo in cui l’economia è bloccata, fatica a ripagarlo. Sostienici. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fabrizio Frizzi morto, una vita sul piccolo schermo: ecco tutti i suoi programmi più celebri

next
Articolo Successivo

Fabrizio Frizzi, Rai e Mediaset cambiano palinsesti. Fiorello: “Avevamo pensato di non andare in onda. Invece lo faremo”

next