La morte di Fabrizio Frizzi ha sconvolto il mondo dello spettacolo, tanto da spingere Rai e Mediaset a cambiare i propri palinsesti per la giornata di lunedì. “La prova del Cuoco” di Antonella Clerici non è andato in onda e neanche “I fatti vostri“, come annunciato dallo stesso Giancarlo Magalli su Facebook.

Salta anche l’appuntamento in diretta di “Detto Fatto” con Caterina Balivo: “Oggi Fabry non andiamo in onda… oggi nessuno ce la fa a lavorare in tv” ha scritto in un post a lui dedicato.

Questa sera andrà in onda invece una puntata speciale di “Porta a Porta“, al posto dello Speciale Tg1 dedicato a Mina. L’episodio della fiction “Il commissario Montalbano” sarà anticipato alle 20.30, mentre il programma di Vespa di cominciare in anticipo, alle 22.30. Su Rai3 alle 15.15 verrà ritrasmessa la puntata di “Ieri e Oggi”, di Carlo Conti, con Antonella Clerici e Fabrizio Frizzi.

Anche Mediaset ha cambiato la sua programmazione: le principali variazioni riguardano il rinvio su Retequattro dell’appuntamento in seconda serata con “Ieri,oggi italiani”, condotto da Rita dalla Chiesa, che a Fabrizio Frizzi è stata legata per oltre 10 anni, e su Canale 5 delle puntate di “Uomini e donne”, “Amici” e “Avanti un altro”. Inoltre, su Mediaset Extra, dalle ore 18.00, andrà in onda lo speciale ”Dedicato a Fabrizio Frizzi” con lo show “Come sorelle” (in onda su Canale 5 nel 2003) e, a seguire, le più belle immagini del presentatore scomparso alla serata dei “Telegatti” del 1992.

Fiorello ha deciso invece di farsi coraggio e andare in onda, dedicando tutta la puntata della sua trasmissione #ilrosariodellasera in onda su Radio Deejay all’amico Frizzi: “Grande dolore oggi. Avevamo pensato di non andare in onda. Invece la faremo raccontando Fabrizio. La persona più gentile, educata, corretta che abbia mai conosciuto nel mondo dello spettacolo Italiano”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fabrizio Frizzi, Magalli in lacrime: “Quarant’anni di lavoro e amicizia, è un colpo durissimo”

next
Articolo Successivo

Frizzi, Laura Pausini commossa a Radio2. La voce si spezza in diretta: “Scusate, sono devastata”

next