Napoli

Fanghi tossici da far sparire: Gomorra non finisce mai

Rifiuti – Dieci anni dopo il film le ecoballe sono ancora in Campania. L’infiltrato di Fanpage promette 50 mila euro di tangente per appalti urgenti in affidamento diretto

L’Italia a testa in giù di

Per capire come vanno le cose nel Paese di Sottosopra, bisogna mettersi a testa in giù e guardare su. Altrimenti si rischia di impazzire. Indovinate: chi attacca il sito Fanpage che ha scoperchiato lo scandalo delle tangenti sulla monnezza in Campania? La Repubblica, un tempo paladina del giornalismo investigativo e ora angosciata dai misteriosi “fini poco […]

Niente Abuso

Caso Romeo, Raggi archiviata “Nessun reato, fu trasparente”

Si chiude l’inchiesta sul sindaco di Roma: per il Gip le accuse sono “inconsistenti” ed è stata data una “stravagante valenza illecita” alle polizze-vita che le intestò l’ex capo segreteria

Il regalo ad Agnese: un pass speciale per l’auto a Firenze

La moglie di Renzi ha ricevuto dal Comune un’autorizzazione per accedere alle zone a traffico limitato e per parcheggiare gratis

L’intervista

Dallo “Squalo” allo “Squaletto”: “Volevano annientarci? Eccoci”

Interno famiglia Sbardella – Pietro, figlio del ras dc Vittorio, in corsa alla Regione Lazio: “Mamma, la storia la fanno i vincitori”. E poi Nuccia, Cesa…

Commenti

Il triplo salto mortale di Calenda, da ministro a delegato della Fiom

Tra le magie della campagna elettorale e gli incantesimi pronta cassa della propaganda, ecco l’ultimo genio della lampada. Strofina, strofina, e voilà: il ministro dell’Industria (2 punto 0, 3 punto 0, 4 punto 0, variare a piacere) che si trasforma in delegato Fiom e chiama “gentaglia” i dirigenti della multinazionale che va a fare i […]

Fatti chiari

Turatevi il naso: la comunicazione politica di Renzi

È il caso che qualcuno all’interno del Partito democratico si decida a regalare a Matteo Renzi un manuale di comunicazione politica. Nelle ultime settimane il segretario dei Dem appare sempre più nel pallone. Dopo essere riuscito a sbagliare il rigore a porta vuota rappresentato dal caso delle mancate restituzioni degli stipendi da parte di una […]

Rimasugli

Romano Prodi detto Trump, e l’Europa a due velocità

Com’è noto Embraco, controllata brasiliana del gruppo Usa Whirlpool, ha deciso di chiudere il suo impianto torinese e portare, nonostante ottimi bilanci, la produzione in Slovacchia. Ecco, questa notizia ha provocato un impazzimento generale. Il caso più inquietante è quello dell’architetto dell’allargamento a est dell’Unione, Romano Prodi: “È il classico caso che dimostra come in […]

Politica

Incontro con il labour

Grasso da Corbyn: “Battere le destre con più stato sociale”

Viaggio lampoa Londra per il leader di Leu, Pietro Grasso che ha incontrato il capo dei laburisti, Jeremy Corbyn ed esponenti della comunità italiana. “Il leader del partito laburista – scrive Grasso, sulla sua pagina Facebook – sta raccogliendo grandi consensi tra i giovani in Gran Bretagna, perché ricorda a tutti quale sia la grande […]

“Gentaglia”

L’eroe del lavoro Calenda, fa chic e non impegna

Il ministro europerrimo scopre che la Slovacchia fa dumping e l’Ue non va

In fuga

Embraco, troppi stipendi? Sono solo il 7% del fatturato

Paradossi – L’azienda che trasloca nell’Est per pagare meno gli operai in realtà è un gioiello, tanto che presta soldi alle società del gruppo

di Fabio Pavesi

Italia

A Pistoia

Pestano un anziano e lo filmano: cinque minori identificati

Hanno aggredito un anziano pestandolo mentre lo riprendevano con un cellulare. Cinque minorenni della provincia di Pistoia sono stati identificati ieri dalla Squadra mobile di Pistoia e sono ritenuti responsabili di aver picchiato un anziano a Casalguidi (Pistoia) e di aver messo in mostra il pestaggio pubblicandone il video sui social network. L’episodio risale al […]

A Giulianova

Rissa a scuola: 17enne sfregiato con un coltello

Accoltellato al volto e ricoverato in ospedale, dopo una lite scoppiata nei corridoio della scuola. É quanto successo ieri a Giulianova, dove un ragazzo di 17 anni è stato colpito con un coltello da un giovane diciottenne, sembra a seguito dell’ennesimo screzio tra i due, già venuti alle mani in passato. Al suono della campanella, […]

IL PERSONAGGIO

Mangiacapra, il macho escort che denuncia “la doppia morale di chi predica virtù”

La campagna – Il precedente: ha fatto esplodere il caso di “don Euro” in Toscana

di lu.fra.

Mondo

Il caso

Bibi e Sara, House of Cards in salsa kosher

Israele – Altra indagine: tentativo di corruzione del magistrato che indagava sulla moglie del premier

di Fabio Scuto
Siria

I due volti di Assad: difende i curdi ma bombarda civili

Il regime manda truppe ad Afrin per bloccare la Turchia, ma a Ghouta colpisce nel mucchio

La storia

Corbyn e gli “amici” oltre il Muro di Berlino

Regno Unito – Il premier May chiede al leader laburista di chiarire se abbia avuto rapporti con la Stasi

Cultura

Il colloquio

“Se fallisce Gibson mi do alla batteria. Però con Fender ho pagato il mutuo”

Alex Britti: “Ho una settantina di chitarre. E tranquilli: il marchio non chiude”

di Stefano Mannucci
L’intervista

“Il nostro cinema è appiattito. In tv si sperimenta di più”

Lunetta Savino – L’attrice della serie “È arrivata la felicità”: “La rivoluzione femminile è in corso: gli uomini ne prendano atto”

In uscita

La Maremma di Naspini come la Napoli di Ferrante

Lo scrittore toscano con “Le Case del malcontento”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto del 20 febbraio: Family scandalo, l’ex boss e la valigetta

prev
Articolo Successivo

Napoli svelata: rinascita e clan, domani in edicola sul Fatto torna “A casa vostra”

next