/ di

Valeria Pacelli Valeria Pacelli

Valeria Pacelli

Giornalista

Sono nata nel 1988 a Benevento e dal 2010 mi occupo di giudiziaria, o almeno ci provo. Tutto è iniziato una mattina di settembre, quando mi sono ritrovata a passeggiare tra le stanze tristi e ostili del tribunale di Roma. Pochi minuti dopo una cosa era chiara: tutto quel parlare tra avvocati, forze dell’ordine e imputati era un mare pieno di notizie. Senza che me ne accorgessi, mi sono innamorata – e so esattamente che si tratta di una brutta malattia – di tutto ciò che riguarda carte, faldoni e intercettazioni. Per un anno ho collaborato con il Messaggero e a settembre 2011 sono entrata nella famiglia del Fatto. Marco Lillo poi ha fatto il resto: mi ha insegnato a capire cosa è una notizia e cosa no, ma soprattutto ad andare oltre tutto ciò che le carte di giudiziarie raccontano. Insomma adesso lo so: non credo nell’aldilà, ma nella giustizia, assolutamente si.

Articoli Premium di Valeria Pacelli

Cronaca - 13 dicembre 2018

Siria, Bataclan, Bruxelles: la rete dei francesi dell’Isis

C’è un fenomeno che si ripete. E che si muove lungo l’asse di andata e ritorno tra Francia e Siria. È un fenomeno che la Procura di Roma ha ricostruito indagando sul sequestro del cooperante italiano Federico Motka, finito nelle mani dell’Isis per 14 mesi a partire dal marzo del 2013. Per il pm Sergio […]
Politica - 11 dicembre 2018

L’indagato per Mediolanum fu allievo del legale di Silvio

Roma è una città piccola. E così accade che uno degli indagati per il caso Mediolanum, l’avvocato Francesco Marascio, sia stato allievo, anche se più di quindici anni fa, di un altro legale, Andrea Di Porto, che invece oggi è nel collegio difensivo dell’ex premier Silvio Berlusconi, sempre per la vicenda che riguarda le quote […]
Cronaca - 6 dicembre 2018

Popolari, caso Renzi-Cdb. Il gip non chiude il caso

Il caso nato dalla presunta “soffiata” dell’ex premier Matteo Renzi che consentì a Carlo De Benedetti di guadagnare 600 mila euro in Borsa investendo sulle banche popolari alla vigilia della riforma, resta in sospeso. La richiesta di archiviazione per l’unico indagato, il broker Gianluca Bolengo, non ha convinto il gip Gaspare Sturzo, che avrebbe dovuto […]
Politica - 4 dicembre 2018

“Promesse di soldi ai giudici per la sentenza a favore di B.”

C’è un terremoto intorno alla sentenza Mediolanum, quella che nel 2016 riconsegna alla Fininvest di Silvio Berlusconi il 20 per cento della banca. Ed è un terremoto giudiziario, non economico. La Procura di Roma infatti indaga per corruzione in atti giudiziari, sospettando che ci sia stato il tentativo di pagare mazzette per incassare una sentenza […]
Politica - 30 novembre 2018

L’ambulante chiamò gli 007. Regeni, sequestro di Stato

Gli agenti della National Security egiziana, secondo gli investigatori italiani, entrano a gamba tesa nel sequestro di Giulio Regeni il 6 gennaio 2016. Quel giorno di quasi tre anni fa, il ricercatore friulano ha un appuntamento con il capo del sindacato autonomo degli ambulanti del Cairo, Mohammed Abdallah. L’incontro viene filmato dall’ambulante stesso. La registrazione […]
Cronaca - 29 novembre 2018

Caso Cucchi: stop alla destituzione di Tedesco, carabiniere accusatore

Francesco Tedesco può tirare un sospiro di sollievo. Nei confronti del carabiniere – che nove anni dopo la morte di Stefano Cucchi ha accusato altri due colleghi del pestaggio – l’Arma ha sospeso il procedimento disciplinare di destituzione fino a sentenza definitiva. Il sollievo è temporaneo, perché il militare dovrà attendere l’esito del processo bis […]
Cronaca - 23 novembre 2018

Cucchi: “Ecco il registro sbianchettato”

C’è un falso sul quale la Procura di Roma sta cercando di fare chiarezza. E riguarda il registro di foto-segnalamento della stazione Casilina. Un atto dove Stefano Cucchi non compare mai. All’apparenza. Infatti il pm Giovanni Musarò ha scoperto che in realtà il nome del geometra era stato sbianchettato, inserendo quello di un serbo fermato […]
Cronaca - 22 novembre 2018

“Cocaina in carcere e botte fino al coma. Così vivono nel clan”

Debora Cerreoni è la prima “pentita” dei Casamonica, la donna che con le sue parole ha aiutato la Procura di Roma a tracciare la famiglia rom come un presunto clan. Così a luglio scorso in 37 finiscono in cella, 13 per associazione mafiosa. Tra questi c’è Massimiliano Casamonica, l’uomo con il quale Debora ha convissuto […]
Cronaca - 21 novembre 2018

Eyu e la ricerca per Parnasi “Da 39 mila a 150 mila euro”

In principio era la Cassa Nazionale del Notariato. L’ente che commissiona nell’estate del 2015 una ricerca alla Fondazione Eyu per analizzare le proprietà degli italiani. Cifra da contratto: 39 mila euro, anche se, come si vedrà, sarà pagato poco meno della metà. È la stessa opera intellettuale venduta tre anni dopo alla Pentapigna Immobiliare, riconducibile […]
Cronaca - 16 novembre 2018

Desirée, passa la linea dei pm “L’omicidio è confermato”

Nuovo colpo di scena nell’indagine sulla morte di Desirée Mariottini, la 16enne trovata senza vita lo scorso 18 ottobre in uno stabile abbandonato di via dei Lucani, nel quartiere romano di San Lorenzo. Il Riesame ha confermato l’accusa più grave, quella di omicidio volontario, per uno dei quattro nordafricani arrestati. Si tratta di Mamadou Gara, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×