/ di

Stefano Feltri Stefano Feltri

Stefano Feltri

Vicedirettore de Il Fatto Quotidiano

1984. Modenese, laureato in economia alla Bocconi, vicedirettore de Il Fatto Quotidiano. Ho cominciato a scrivere sulla Gazzetta di Modena. Poi ho collaborato con varie testate, tra cui DiarioLo Specchio de La Stampa. Dopo uno stage a Radio24, ho lavorato per il Foglio e per Il Riformista. Ho una rubrica su Linus e una su Wired, ogni mercoledì sul Fatto scrivo di fumetti.

Articoli Premium di Stefano Feltri

Cronaca - 19 agosto 2018

Ecco la linea di difesa: fulmini, errori altrui e spiccioli alle vittime

L’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Gianni Castellucci, parla per la prima volta dopo il crollo del ponte Morandi di Genova della cui gestione era responsabile e offre un numero: 500 milioni di euro. Soldi che Autostrade promette di attingere dal proprio bilancio senza farseli rimborsare in nuovi pedaggi (chissà se il 2018 si chiuderà […]
Cronaca - 18 agosto 2018

Così la politica ha regalato le autostrade ai Benetton. Ecco chi è stato

Ancora in questi giorni qualcuno prova a spacciare quella di Autostrade per l’Italia come una storia economica, perfino imprenditoriale. Non è così, è una vicenda tutta politica, anzi, di un establishment ristretto che ha avuto tutti i ruoli nella vicenda. Gian Maria Gros Pietro e Pietro Ciucci sono il presidente e il direttore dell’Iri, la […]
Il Fatto Economico - 15 agosto 2018

Tagliamo le vacanze scolastiche

Chi pensa che la scuola abbia una funzione di ascensore sociale, che serva a dare opportunità a chi non ne ha ricevute abbastanza dalla famiglia, dovrebbe essere indignato dalla lunghezza delle vacanze estive cui sono condannati gli studenti. E chiedere che vengano cancellate, o almeno ridotte. Il tema lo solleva l’Economist: è d’estate che le […]
Politica - 14 agosto 2018

Il tesoretto di 1,2 miliardi dal mini-condono del Pd

C’è un tesoretto da 1,2 miliardi di euro dalla rottamazione delle cartelle di Equitalia da spendere nella prossima legge di Stabilità, ma i troppi annunci sul condono d’autunno, la “pace fiscale”, rischiano di farlo sparire. Il decreto 193 dell’ottobre 2016 ha stabilito i criteri per chiedere al fisco di saldare soltanto i debiti iscritti a […]
Economia - 14 agosto 2018

I timori sul deficit oltre il 3% e per le scelte più estreme

Se prosegue così il 2011 sarà ricordato come un pic nic”. Si sentono diagnosi come queste a chiedere lumi a chi passa i giorni di ferragosto attaccato ai terminali Bloomberg a monitorare l’andamento del debito pubblico italiano. Lo spread, la differenza di rendimento tra i titoli di Stato italiani a 10 anni e quelli tedeschi, […]
Politica - 11 agosto 2018

Spreco di Stato: 12 miliardi di immobili pubblici sono inutilizzati

Nessuno sa esattamente a quanto ammonti il patrimonio immobiliare pubblico, ma l’ultima stima ufficiale del ministero del Tesoro su dati del 2015 è di 283 miliardi di euro. L’80 per cento di questa sterminata lista di caserme, palazzi, uffici e appartamenti che copre 350 milioni di metri quadri è in mano agli enti locali. E […]
Politica - 10 agosto 2018

Lavoro e grandi opere, Tajani guida la rivolta del Partito degli Affari

Quando il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani è andato sui cantieri dell’alta velocità Torino Lione e ha indossato quel caschetto bianco si è messo alla testa di un partito vasto, eterogeneo e in cerca di un leader: il partito degli scontenti, o il partito degli affari, come lo chiama già qualcuno. Subito si è […]
Politica - 9 agosto 2018

Conte inizia a fare il premier (sotto l’egida di Mattarella)

“Volevo fare una cosa comoda, da salotto, invece mi hanno fatto la sorpresa di lasciarmi uno contro tutti”. Il premier Giuseppe Conte sorride rilassato in quella che è la sua prima iniziativa di comunicazione pubblica. Sala degli Arazzi, primo piano di Palazzo Chigi, una poltrona bianca sotto Alessandro Magno e i giornalisti a semicerchio, su […]
Il Fatto Economico - 8 agosto 2018

Non possiamo più pagare per Alitalia

L’ultima volta che la politica ha provato a dettare le strategie industriali dell’Alitalia privata ha avuto un’idea geniale: darle il monopolio sulla tratta Roma-Milano, il cui valore fu poi azzerato dall’affermarsi dell’alta velocità ferroviaria. Era il 2008, quel “salvataggio” italiano è finito male come il successivo tentativo di affidarsi a Etihad. Oggi circolano voci dell’ennesima […]
Politica - 7 agosto 2018

Consob, l’unica via d’uscita per Nava: chiedere l’aspettativa alla Commissione Ue o presentare le dimissioni

Il presidente della Consob Mario Nava ha una via d’uscita dall’angolo in cui si è messo: ammettere che la linea tenuta in questi mesi era sbagliata e chiedere l’aspettativa dalla Commissione europea di cui è funzionario o presentare a Bruxelles le dimissioni. Il dossier sulla sua nomina, decisa dal governo Gentiloni, è sul tavolo di […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×