/ di

Stefano Feltri Stefano Feltri

Stefano Feltri

Vicedirettore de Il Fatto Quotidiano

1984. Modenese, laureato in economia alla Bocconi, vicedirettore de Il Fatto Quotidiano. Ho cominciato a scrivere sulla Gazzetta di Modena. Poi ho collaborato con varie testate, tra cui DiarioLo Specchio de La Stampa. Dopo uno stage a Radio24, ho lavorato per il Foglio e per Il Riformista. Ho una rubrica su Linus e una su Wired, ogni mercoledì sul Fatto scrivo di fumetti.

Articoli Premium di Stefano Feltri

Politica - 22 ottobre 2018

Evasori, l’impunità c’è (ma è un regalo di Renzi)

In attesa del testo definitivo, il condono fiscale annunciato dal Consiglio dei ministri si annuncia sempre più “mini” col rischio che, avverte Lavoce.info, ottenga il “risultato paradossale di non aumentare le entrate”. Dopo il Consiglio dei ministri bis di sabato, è rimasta un’ambiguià sulle soglie di imponibile non dichiarato da far emergere grazie a una […]
Politica - 21 ottobre 2018

Evasione, mozzata la manina. Per ora resta il minicondono

Il condono c’è, gli sconti penali invece no. Il Consiglio dei ministri di ieri sigla la pace tra Lega e Cinque Stelle dopo i giorni degli insulti e delle teorie cel complotto sulla “manina” che aveva inserito nella bozza uscita dalla riunione precedente la non punibilità per alcuni reati commessi dagli evasori che chiedono il […]
Politica - 20 ottobre 2018

Scure di Moody’s sulla manovra: ora lo spread fa paura

Il temuto e atteso declassamento del debito italiano arriva a tarda sera: l’agenzia di rating Moody’s taglia il giudizio di affidabilità dell’Italia da Baa2 a Baa3, con outlook, cioè previsione sul futuro, stabile. Quindi non dà già per scontate altre riduzioni imminenti. La motivazione della bocciatura è tutta politica: il taglio del giudizio è legato […]
Politica - 20 ottobre 2018

Giuseppe Conte: “Mai aiuti ai grandi evasori, vale il contratto di governo”

Presidente Conte, che versione del condono avete approvato nel Consiglio dei ministri? La bozza che abbiamo noi giornalisti, datata 16 ottobre, con lo scudo sul riciclaggio? Siamo entrati in Cdm subito dopo aver concluso l’accordo politico sulla ‘dichiarazione integrativa’, l’ormai famoso articolo 9, nella consapevolezza che la sua traduzione tecnico-giuridica sarebbe stata formulata successivamente. Nel […]
Cultura - 19 ottobre 2018

Edonismo d’Oriente: gli anni Ottanta di Taiwan con Bruce Lee e la breakdance

  Quand’è che il mondo ha iniziato a diventare tutto uguale, uniformato dalle stesse ambizioni di consumo, dagli stessi gusti, dalle stesse mode? A leggere il graphic novel di Sean Chuang la risposta sembra essere negli anni Ottanta. Chuang è nato nel 1968 e ha raccolto in un elegante volume per Add ricordi e nostalgie […]
Politica - 19 ottobre 2018

Il mistero dei 45 miliardi di debito senza spiegazioni

Nel testo della Nota di aggiornamento al Def (Nadef) c’è un mistero: 45 miliardi di debito pubblico aggiuntivo in tre anni che si aggiungono a quelli determinati dal deficit e che nessuno sa da cosa siano causati. La denuncia arriva da una nota dell’Osservatorio sui conti pubblici dell’Università Cattolica, guidato da Carlo Cottarelli, che da […]
Politica - 18 ottobre 2018

Perché Draghi vuole il compromesso fra i gialloverdi e l’Ue

Quella sulla manovra italiana è una battaglia che la Commissione europea sa di non poter vincere, meglio limitare i danni come ha suggerito il presidente della Bce Mario Draghi sabato, con il suo invito a “calmarsi”. Oggi arriva in Italia il commissario Ue agli Affari economici Pierre Moscovici, ma l’esito dell’analisi di Bruxelles della manovra […]
Il Fatto Economico - 17 ottobre 2018

La casa non è solo dei poveri

Il Movimento Cinque Stelle sembra aver finalmente deciso che i poveri con una casa di proprietà devono essere trattati diversamente da quelli che devono pagare un affitto. Nel calcolo del sussidio cui hanno diritto ai primi verrà imputato un reddito fittizio pari all’affitto “figurativo”. Cioè, secondo l’Istat, il costo che la persona dovrebbe sostenere per […]
Cronaca - 17 ottobre 2018

Non possiamo permetterci di pagare gli studi a tutti

C’è un solo argomento a sostegno dell’abolizione del test di ingresso a medicina: negli ultimi anni è diventato il primo test per misurare la più utile delle doti per fare carriera in Italia, cioè la capacità di rivolgersi a un Tar per ottenere a colpi di ricorsi quanto non si riesce a raggiungere per via […]
Cultura - 12 ottobre 2018

Jonas Fink e tutte quelle vite mancate che la Storia non ha permesso di vivere

Vittorio Giardino è un tipo strano: uno che lascia una carriera da ingegnere per fare fumetti e che si prende una pausa di vent’anni per finire un graphic novel in tre parti che aveva iniziato nel 1991. Ma Giardino, 72 anni, può permetterselo perché è il più grande di tutti, disegnatore leggiadro e narratore potente, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×