/ di

Silvia D’Onghia Silvia D’Onghia

Silvia D’Onghia

Giornalista

Barese di nascita, migrante di adozione. Mi sono laureata in lettere classiche a Bologna (studiando la mattina, insegnando danza di pomeriggio!) e ho cominciato a fare la giornalista in una tv di Modena. Sono passata presto alla carta stampata, per i quotidiani locali di Modena e Rovigo che uscivano in tandem con La Stampa, occupandomi di cronaca nera e giudiziaria. Ricordo ancora che il primo giorno, dopo aver dovuto cercare la foto di un ragazzo morto in un incidente stradale, tornai a casa rimpiangendo di non aver continuato a fare la ballerina. E invece poi la cronaca è diventata il mio pane, la mia passione. Nel 2002 sono approdata a Roma, dove ho curato per un anno l’ufficio stampa di un’associazione che si occupa di bambini sordi. Per sei anni, poi, ho lavorato in radio, prima per un’agenzia di stampa radiofonica, poi per la storica Radio Città Futura, dove ho condotto per un anno un programma pomeridiano. Nell’estate scorsa, la chiamata della vita (o così, almeno, mi auguro che sia).

Articoli Premium di Silvia D’Onghia

Cultura - 18 luglio 2018

La scelta di Ivan, “il primo ballerino al mondo con la sclerosi multipla”

La vita è fatta di necessità e di scelte. A volte le seconde dipendono dalle prime, a volte soltanto dal libero arbitrio. “Ero uno di quegli sfigati da discoteca che si mettono in un angolo e rimangono fermi tutta la sera”. All’epoca, però, quella di Ivan Cottini era una decisione presa in base al libero […]
Cultura - 12 luglio 2018

“Non basta vendere libri per passare alla Storia”

“La cinquina non ha rispettato la qualità dei libri che aveva sotto. E lo stesso vale per il vincitore. Però in generale è stato uno Strega di livello più alto rispetto ad alcuni anni passati”. Come sempre, Antonio Pennacchi è diretto. Nella sua “officina” nel centro di Latina, con l’immancabile berretto in testa, un foulard […]
Cultura - 30 giugno 2018

“Caro ministro, venga in finale. Il Campiello sta al passo coi tempi”

“Il ministro Bonisoli sostiene che ‘se abbiamo un sistema di produzione di contenuti che fa riferimento soltanto allo Strega o al Campiello, forse non siamo così contemporanei’. Rispondo: siamo disponibili a metterci in discussione mantenendo gli elementi fondanti del Premio”. Matteo Zoppas, presidente di Confindustria Veneto e della Fondazione Campiello ha letto le dichiarazioni al […]
Cultura - 29 giugno 2018

La favola di Greta e le sue paure rinchiuse nel bosco

C’era una volta una bambina, sbucata all’improvviso su una spiaggia di un paesino ligure. Si poteva sospettare che arrivasse dal mare, visto che era tutta bagnata, ma nessuno capì mai se quell’apparizione fosse un dono del cielo o un presagio funesto. Quella bambina, che poteva avere al massimo quattro anni, non sapeva neanche bene pronunciare […]
Cultura - 29 giugno 2018

“Subito una legge sul libro: ministro, partiamo da qui”

“Le dico subito una cosa: è finito il tempo in cui gli attori dell’industria culturale potevano permettersi di essere frammentati. Così facendo abbiamo perso tante occasioni. Ora credo che sia arrivato il momento di preservare l’intera filiera con una legge sul libro”. Giuseppe Laterza raccoglie la sfida del neo-ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, che […]
Cultura - 27 giugno 2018

“Ancorati a Strega e Campiello ci siamo persi i più giovani”

Una rete museale che inglobi i piccoli ed eviti l’assalto al Colosseo o a Pompei, il coinvolgimento dell’industria culturale nelle opportunità da dare ai giovani, più soldi per il turn over di un ministero con età “altissima”. Alberto Bonisoli detta la linea rispetto alle priorità. Ieri è stato a Visso e nelle zone del sisma. […]
Società - 25 giugno 2018

Le foto profilo su Facebook: l’ipocrisia dei like e dei cuoricini

Premessa d’obbligo: questo è un articolo politicamente molto corretto, ma pure – riteniamo – drammaticamente vero. Per cui, se volete proseguire – e ci rivolgiamo soprattutto alle donne –, mettetevi una mano sulla coscienza e abbandonate ogni spirito buonista. E soprattutto ricordate che un’amica vera è quella capace di dire, sempre, la verità. A chi […]
Politica - 18 giugno 2018

Il lato B della Spagna “buona”. Via chi non ha diritto all’asilo

“Welcome home“, benvenuti a casa. Forse. L’odissea delle 630 persone – una in più rispetto al primo conteggio – costrette a una “crociera” forzata di otto giorni si è conclusa ieri mattina, poco dopo il sorgere del sole, sul molo 1 del porto di Valencia. Ma non è detto che si tratti di un viaggio di […]
Cultura - 7 giugno 2018

“Mi sento un bambino soldato. Il mio rap è fatto (anche) di pillole”

“Aquesto punto della mia carriera so di aver ricevuto parecchie soddisfazioni, ma per come sono fatto io, per quanto sono severo con me stesso, non posso dire di essere arrivato. Al contrario, il punto di arrivo è sempre lontano. Mi fermerò quando avrò venduto più dischi di tutti gli altri”. Parlando con questo ragazzo di […]
Storie d'Italia - 28 maggio 2018

Quando i danesi aiutavano gli italiani. A casa loro

“Ho avuto la fortuna di essere un’orfana di guerra”. Entrando in casa di Marcella Denegri, a Milano, si respira un’aria frizzante. Opere d’arte in ogni angolo, libri ordinati nella libreria, cassetti stracolmi dei ricordi di una vita, un’immensa vetrata su un parco, piante riposte in strani contenitori: “Non sono vasi, eh. Ho prestato due sculture […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×