";

/ di

Davide Vecchi Davide Vecchi

Davide Vecchi

Giornalista

Sono nato a Perugia dove ho studiato Scienze politiche e iniziato a lavorare alla cronaca locale de Il Messaggero. Avevo 23 anni. Nera, bianca, giudiziaria, politica. Dopo un anno mi sono trasferito a Milano per entrare alla scuola di giornalismo Walter Tobagi e sono stato travolto dal lavoro. Nel 2000 sono assunto nel primo quotidiano on-line, eDay (preistoria del web finanziato dal “visionario” Elserino Piol – che aveva appena dato la luce a Tiscali). Da allora ho lavorato (tra l’altro) per Metro, il Venerdì di Repubblica, l’Espresso. Poi l’Adnkronos, dal 2004. Ho seguito tanta politica. O meglio: tanti politici. Quasi sette anni di agenzie di stampa. Fino a luglio 2010, quando sono arrivato al Fatto Quotidiano dove mi occupo principalmente di politica e cronaca giudiziaria. Ho seguito le hard news degli ultimi anni. Dal caso Ruby allo scandalo Mose fino a Mafia Capitale.
Nel 2012 ho scritto I Barbari sognanti per Aliberti sul fallimento della Lega Nord. Nel 2014 per Chiarelettere, ho iniziato a occuparmi dell’ascesa di Renzi nel libro L’intoccabile. Matteo Renzi. La vera storia. Due anni dopo, sempre per Chiarelettere, ho pubblicato Matteo Renzi, il prezzo del potere, sui primi due anni di Governo dell’ex rottamatore. Entrambi ancora in libreria.

Articoli Premium di Davide Vecchi

Cronaca - 17 aprile 2018

Palazzi storici, la Variante sui lavori spacca Firenze

Il centro di Firenze, patrimonio dell’umanità dell’Unesco, rischia di perdere – dopo i residenti – anche i palazzi storici a favore dei privati che potranno intervenire quasi liberamente modificandoli senza avere più vincoli. Questo quanto denunciano varie associazioni, a partire da Italia Nostra, alcuni gruppi di urbanisti e tutti i consiglieri d’opposizione a Palazzo Vecchio. […]
Politica - 14 aprile 2018

La Cassazione: “Confiscate i soldi alla Lega”

Gridavano “Roma ladrona” e invece sono loro ad aver rubato a Roma: la Lega Nord deve restituire allo Stato 46 milioni. Euro più, euro meno. La Cassazione ieri ha messo fine al braccio di ferro tra il movimento e la Procura di Genova. La Suprema Corte si è pronunciata accogliendo il ricorso presentato dai magistrati […]
Politica - 13 aprile 2018

Blitz nell’ultimo Consiglio: soldi a pioggia sulla Privacy

Più soldi per tutti i membri dell’authority della privacy. Il governo guidato da Paolo Gentiloni nell’ultimo consiglio dei ministri utile, il 21 marzo scorso, senza indicarlo all’ordine del giorno e senza aver avvisato i dicasteri competenti, dunque con un vero e proprio blitz, ha approvato lo schema di decreto legislativo Ue che riforma il trattamento […]
Politica - 12 aprile 2018

Debiti, Salvini pronto a dare la storica sede alla Procura

Ridotta a una sorta di bad bank, la Lega Nord fondata esattamente 34 anni fa (il 12 aprile 1984) da Umberto Bossi, è definitivamente cancellata, rimane in vita solo per i debiti. I gruppi parlamentari registrati nella nuova legislatura fanno riferimento al partito personale e personalistico del leader in felpa: Lega Salvini premier, fondato appena […]
Economia - 7 aprile 2018

I pm: “Prosciogliere Profumo e Viola”

Alessandro Profumo e Fabrizio Viola non hanno falsificato i bilanci di Mps e non hanno ingannato il mercato. Ne è certo il pubblico ministero di Milano, Stefano Civardi, che ieri in sede di udienza preliminare ha chiesto il proscioglimento con formula piena degli ex vertici di Rocca Salimbeni. Già nel settembre 2016, Civardi – insieme […]
Politica - 5 aprile 2018

L’impresentabile Sud del Carroccio: amici di Cosentino e Lombardo

Giancarlo Giorgetti, potente generale leghista, si dice “deluso e amareggiato” ma era preparato: “È possibile che sia stato commesso qualche errore in zone problematiche”, cioè nel Sud. Giorgetti, cesellatore delle liste elettorali salviniane, sa bene chi ha candidato per fare il pieno nel Mezzogiorno: ex di tutto e tutti. In Sicilia, ad esempio, dove il […]
Politica - 31 marzo 2018

E Siena “rischia” di trovarsi la sinistra all’opposizione

Questo gruppo dirigente “è come l’orchestrina del Titanic”. Giovanni Mezzedimi è l’ultima vittima dello psicodramma post elettorale del Pd. E il suo, più che uno sfogo, appare una facile previsione: per la prima volta dalla nascita della Repubblica la sinistra rischia di perdere il Comune di Siena che guida in assoluta egemonia da 72 anni […]
Economia - 27 marzo 2018

Caso David Rossi, festini a luci rosse: politici, preti e toghe presto dai pm

Saranno convocati e interrogati in procura a Genova. Politici, manager, sacerdoti, imprenditori, persino i magistrati di Siena: i soggetti indicati come partecipanti ai festini sfileranno davanti al procuratore aggiunto del capoluogo ligure, Vittorio Ranieri Miniati. Quanto raccontato dal gigolò Stefano in un’intervista trasmessa domenica da Le Iene non poteva che finire al vaglio degli inquirenti. […]
Cronaca - 26 marzo 2018

Caso David Rossi, un ex gigolò a Le Iene: “Festini di Siena: politici banchieri e magistrati”

Magistrati, imprenditori, prelati, manager, giornalisti, massoni, uomini delle forze dell’ordine, politici, tra cui un ex ministro: sono numerosi i soggetti riconosciuti da un gigolò come partecipanti ad alcune cene e festini consumati nelle ville attorno a Siena, in particolare in una a Monteriggioni. Tutti collegati a Mps. L’ultimo tassello del mosaico sulla morte di David […]
Politica - 25 marzo 2018

C’era una volta l’orda padana in kilt: l’esercito lumbard ora viene da destra

La pattuglia leghista non è più l’orda padana sbarcata nel 1992 nella Roma ladrona di bossiana memoria, con parlamentari folkloristici che si presentarono all’esordio negli odiati Palazzi indossando anfibi e kilt scozzesi per rimarcare il loro essere talebani del pensiero nordico come fece Erminio Boso detto Obelix. Dismessi simboli e ideologie, i leghisti appena eletti […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×