/ / di

Davide Vecchi Davide Vecchi

Davide Vecchi

Giornalista

Sono nato a Perugia dove ho studiato Scienze politiche e iniziato a lavorare alla cronaca locale de Il Messaggero. Avevo 23 anni. Nera, bianca, giudiziaria, politica. Dopo un anno mi sono trasferito a Milano per entrare alla scuola di giornalismo Walter Tobagi e sono stato travolto dal lavoro. Nel 2000 sono assunto nel primo quotidiano on-line, eDay (preistoria del web finanziato dal “visionario” Elserino Piol – che aveva appena dato la luce a Tiscali). Da allora ho lavorato (tra l’altro) per Metro, il Venerdì di Repubblica, l’Espresso. Poi l’Adnkronos, dal 2004. Ho seguito tanta politica. O meglio: tanti politici. Quasi sette anni di agenzie di stampa. Fino a luglio 2010, quando sono arrivato al Fatto Quotidiano dove mi occupo principalmente di politica e cronaca giudiziaria. Ho seguito le hard news degli ultimi anni. Dal caso Ruby allo scandalo Mose fino a Mafia Capitale.
Nel 2012 ho scritto I Barbari sognanti per Aliberti sul fallimento della Lega Nord. Nel 2014 per Chiarelettere, ho iniziato a occuparmi dell’ascesa di Renzi nel libro L’intoccabile. Matteo Renzi. La vera storia. Due anni dopo, sempre per Chiarelettere, ho pubblicato Matteo Renzi, il prezzo del potere, sui primi due anni di Governo dell’ex rottamatore. Entrambi ancora in libreria.

Articoli Premium di Davide Vecchi

Italia - 21 ottobre 2017

“Le indagini a Siena su David Rossi, roba di un altro mondo”

Ascolta con attenzione l’elenco delle falle individuate nella prima inchiesta svolta sulla scomparsa di David Rossi, il manager di Mps e braccio destro di Giuseppe Mussari, trovato morto la sera del 6 marzo 2013. Una vicenda per ben due volte liquidata dalla Procura di Siena come suicidio, seppure in entrambe i decreti di archiviazione ci […]
Cronaca - 20 ottobre 2017

Santa Croce, turista muore colpito da un capitello

Morire nella basilica di Santa Croce colpiti da un capitello. È accaduto ieri a un turista spagnolo di 52 anni. Daniel Testor Schnell, manager in una azienda multinazionale che si occupa di business e finanza, era arrivato da Barcellona assieme alla moglie per trascorrere alcuni giorni di vacanza in Italia. Ieri pomeriggio si trovavano a […]
Cronaca - 19 ottobre 2017

Mps, il procuratore: “Pronto a riaprire l’inchiesta su Rossi”

Lo dice senza prendere fiato, parole che sembrano quasi sfuggirgli, tanto vanno via in scioltezza: “Se ci fosse un errore materiale le persone offese facciano un’istanza di riapertura e noi provvederemo”. Il procuratore capo di Siena, Salvatore Vitello, pressato dal giornalista Antonino Monteleone de Le Iene, concede questo spiraglio ai familiari di David Rossi, il […]
Cronaca - 17 ottobre 2017

Rieti, distrutte le schede: il riconteggio è impossibile

Rispolvera addirittura un noto adagio di Giulio Andreotti: “A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina”. Il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, si scaglia contro il Tribunale accusandolo così, neanche troppo velatamente, di aver favorito i suoi oppositori politici – capitanati dal Pd – e sostenitori dell’ex sindaco Simone Petrangeli sconfitto lo scorso […]
Economia - 10 ottobre 2017

Mps, la morte di David Rossi: mistero delle prove distrutte

Il 6 marzo 2013, dopo aver avvisato la moglie che stava rientrando a casa, David Rossi, capo della comunicazione di Mps e da dieci anni braccio destro di Giuseppe Mussari, viene trovato morto nel vicolo sotto il suo ufficio. Per i magistrati di Siena titolari del fascicolo, Nicola Marini e l’aggiunto Aldo Natalini, è sin […]
Storia di Copertina - 9 ottobre 2017

Referendum: gli slogan e l’odore dei soldi

Schèi. È tutta soltanto una questione di schèi, quattrini. “Se ti chiedi a qualcuno: ‘voi ciapar 30 mila al mese’? Secondo ti, che risponde? Ovvio che sì”. Antonio Razzante, dal tavolino affacciato su piazza dell’Erba a Verona, beve il suo spritz “con Campari” e sintetizza la sua visione del referendum che il prossimo 22 ottobre […]
Italia - 26 settembre 2017

Sms, sospetti di spartizione. “Soldi agli amici degli amici”

Non è ancora ipotizzabile alcun reato, quindi il fascicolo sugli sms solidali potrebbe rivelarsi “una bolla di sapone”. Il procuratore capo di Rieti, Giuseppe Saieva, con il pragmatismo e l’onestà intellettuale che da sempre lo contraddistinguono, prima di varcare la soglia della Procura e sentire il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, commenta così ai cronisti […]
Politica - 25 settembre 2017

“Degli sms non è arrivato un soldo e qui c’è già neve”

Non solo Rieti, ma anche le procure di Ascoli e Macerata si apprestano oggi ad aprire dei fascicoli di indagine contro ignoti (modello 45) per tentare di fare luce sull’impiego dei 33 milioni raccolti attraverso gli sms solidali a seguito del terremoto che la notte del 24 agosto 2016 ha colpito l’Italia centrale. Il procuratore […]
Italia - 24 settembre 2017

Terremoto, scandalo degli sms per Amatrice: indaga la Procura su 33 milioni mai arrivati

Oltre 33 milioni di euro raccolti con gli sms di solidarietà per i terremotati del 24 agosto 2016 e “mai arrivati alle popolazioni colpite dal sisma”. Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, grida tutta la sua rabbia dal palco di Atreju, la festa di Fratelli d’Italia. Svelando, fra l’altro, che quei fondi sono stati destinati […]
Cronaca - 22 settembre 2017

“Abusi contro il superhacker”. Indagato il presidente Anm

Il pubblico ministero Eugenio Albamonte, presidente dell’Associazione nazionale magistrati, è indagato per falso e abuso d’ufficio dalla Procura di Perugia. Il fascicolo è stato aperto a seguito dell’esposto presentato da Giulio Occhionero, l’ingegnere nucleare accusato – insieme alla sorella Francesca Maria – di aver hackerato e rubato documenti, anche riservati, dalle caselle postali di politici, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×