“Berlusconi è molto impegnato nella campagna politica. Gli auguriamo un percorso in crescendo”. La moglie di Marcello Dell’Utri, Miranda Ratti, risponde così alle domande dei cronisti a margine della conferenza stampa con Mauro Palma, Garante dei diritti dei detenuti, e i legali dell’ex senatore, Alessandro De Federicis e Simona Filippi. Dell’Utri sta scontando a Rebibbia la condanna a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa. E in questi giorni la Procura di Palermo ha chiesto per lui una nuova condanna – 12 anni di carcere – nell’ambito del processo sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia. Il 2 febbraio ci sarà invece l’udienza nella quale il tribunale di sorveglianza di Roma deciderà sul nuovo ricorso presentato dai legali dell’ex senatore che chiedono la scarcerazione per incompatibilità con le patologie di cui soffre: anche un tumore alla prostata diagnosticato a luglio. “L’udienza sarà pubblica per decisione di Dell’Utri”, spiega l’avvocato De Federicis

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lega, a Genova aperta inchiesta per riciclaggio dei rimborsi-truffa durante le gestioni di Maroni e Salvini

next
Articolo Successivo

Giudice del processo ai Cesaro fotografato a convention di Fi: “Non ho partecipato”. Il Tribunale: “C’è valutazione in corso”

next