Francesca urla, non vuole buttarsi dall’elicottero. Giucas fa pipì con Amaurys. Mara si fa ipnotizzare dai micro slip di Stefano e non capisce più niente. Se ci fosse un Dio del trash, e a questo punto viene facile pensare che ci sia, leggendo queste brevi descrizioni gongolerebbe. Perché lui, immanente e trascendente com’è, saprebbe perfettamente di chi stiamo parlando. E sarebbe fiero di questi protagonisti de L’isola dei Famosi 2018, che ieri sera hanno sbancato alla fiera del “chissenefrega se mi guarda mezza Italia”.

Francesca è Francesca Cirpriani, la procace bionda che ha dato vita a un siparietto destinato a popolare meme e gif per i prossimi 120 anni. Come in molti ormai sapranno (essendo il reality di Canale5 arrivato alla milionesima edizione), i concorrenti che sbarcano sull’Isola lo fanno buttandosi da un elicottero e poi percorrendo un tratto di mare a nuoto. Peccato che la nostra non abbia voluto saperne per almeno mezz’ora e si sia prodotta in urla ed espressioni impagabili. Se sia stato per ottenere un bel 30 minuti della sua faccia in primo piano sulla rete ammiraglia Mediaset, per un copione scritto da un manipolo di furbi autori o perché proprio la Cipriani è così, non è dato saperlo. Quel che è certo è che la nostra ha caratterizzato da subito la nuova edizione dell’Isola all’insegna di un trash di altissimo livello.

Sulla stessa scia anche Giucas Casella e Amaurys Perez. Paragnosta e pallanuotista hanno pensato bene di fare pipì in diretta tv. Che già, signora mia, non è cosa solita. Non pago, l’allegro Giucas si è lasciato andare a una battuta sulla differenza tra lui e il giocatore. Quella differenza lì. Roba da scuola media, ma in prima serata su Canale5. Chain chain chain.

Infine, Mara Venier. Un vero fenomeno. Finta tonta invece smaliziatissima, la bionda conduttrice di esperienza ne ha e governa con disinvoltura le volate più ardite del programma, accendendo lei stessa più di un cero all’altarino del trash (il suo “fate una bella pompa”, mimato, è già un cult in rete). Per il resto la storia è sempre la stessa. Alessia Marcuzzi in studio, con stile e simpatia ma una incisività che non è quella ‘borgatara’ di Ilary Blasi né quella trascinante di Simona Ventura. Stefano De Martino inviato-adone che si scopre avere anche un certo carattere e la battuta pronta. Concorrenti scelti molto bene da autori che ‘sanno come si fa’. Prove sulla sabbia, primi amori, litigi provocati. Nessuna menzione, al momento, per Daniele Bossari opinionista in studio: diamogli un’altra chance (perché se continua con questa cifra del buonismo a tutti i costi tocca rimangiarsi tutto il bene che gli abbiamo voluto al Grande Fratello Vip). Ah, sì. L’uditel. L’Isola ha conquistato 4.565.000 spettatori e il  25.46% di share, con picchi del 34.52%. Il Dio del trash non solo gongola, stappa pure una bottiglia di champagne.