“Quando abbiamo sentito che le piaceva la nostra versione di Zombie e che voleva cantarci sopra, è stato il più grande complimento che avremmo potuto ricevere”. Tommy Vext, cantante del gruppo hard rock Bad Wolves su Facebook ha spiegato che la cantante dei Cranberries Dolores O’Riordan, scomparsa a Londra a 46 anni, stava per registrare insieme a loro una nuova versione del grande successo della band.

“Abbiamo sempre sentito la crudezza e l’onestà che metteva sul palco e nelle sue registrazioni – ha continuato Vext – era qualcosa a cui tutte le band dovrebbero aspirare, indipendentemente dal genere”. Il produttore Dan Waite, amico di Dolores, ha raccontato che la cantante gli ha lasciato un messaggio vocale poco prima di morire, dicendogli quanto amasse la versione di Zombie dei Bad Wolves e di quanto non vedesse l’ora di andare a registrarla in studio. “Sembrava piena di vita – ha detto Waite – scherzava ed era felice del fatto che avrebbe visto me e mia moglie questa settimana. La notizia della sua scomparsa è stata devastante”.