A pochi giorni dall’annullamento della data del Rock In Rio prevista per il 15 settembre scorso, Lady Gaga si trova costretta ad annullare anche il tour europeo, compresa la data italiana prevista per il 26 settembre a Milano. E’ sempre la popstar ad annunciarlo ai fan attraverso un lungo post pubblicato su Facebook: “Sono sempre stata onesta circa le mie condizioni di salute fisiche e mentali. È complicato e difficile spiegare, ma stiamo cercando di capire. Appena mi sentirò nelle condizioni adatte e pronta a farlo, vi racconterò la mia storia in modo approfondito. Ho intenzione di farlo in modo non solo da aumentare la consapevolezza, ma di ampliare la ricerca a favore degli altri che soffrono come me, così potrò fare la differenza”. Qualche tempo fa, Gaga aveva comunicato di soffrire di fibromialgia. Dal comunicato ufficiale si legge che la star spenderà le prossime sette settimane, lavorando con i dottori, per guarire dal dolore che al momento la affligge, ripercuotendosi non solo sulle condizioni fisiche ma anche su quelle mentali. Le informazioni sul rimborso dei biglietti verranno comunicate a breve, per ora i fan possono conservare il loro ticket acquistato per le date europee del tour.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Maria Callas, quanto è ancora bella la diva triste: la donna diventata mito con la voce che (incredibilmente) non convinse tutti

prev
Articolo Successivo

Rkomi, “Io In Terra” è un disco che non delude le aspettative

next