La notizia bomba è di Dagospia: secondo il sito di Roberto D’Agostino, infatti, Paul McCartney e Ringo Starr sarebbero in sala di registrazione per realizzare un album di inediti che uscirà in autunno. McCartney e Star sono gli unici due superstiti dei Beatles, dopo la scomparsa prematura di John Lennon (ucciso da Mark David Chapman nel 1980 a New York) e George Harrison (morto di cancro nel 2001). Nei giorni scorsi, anche sui siti internazionali di musica, si parlava di una possibile collaborazione tra i due. Oggi, almeno secondo Dagospia, arriva la conferma.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alice Cooper torna con Paranormal, il sorriso strappato da un grande del rock

next
Articolo Successivo

Steven Wilson e la felice frigidità di ‘To The Bone’

next