“Fantapolitica. Semplicemente a differenza degli altri, che sono molto rigidi, io sono più aperto intellettualmente anche a delle buone idee che hanno i grillini. Ma da qui a un governo, ne passa di strada”. Parola di Luigi Zingales, economista dell’Università di Chicago indicato da alcuni come papabile ministro dell’economia di un futuro governo M5s“. “A Padoan ho proposto di fare il capo della commissione di inchiesta sulle banche per 1 euro. Non mi chiameranno mai”. Al Festival del giornalismo di Perugia si parla, con Giorgio Meletti de Il Fatto Quotidiano e Laura Serafini de Il Sole 24 Ore, di banche e giornali, con una crisi bancaria esplosa senza che, per molti, giornali e politica se ne siano accorti. “Quanto costa ai veneti non aver letto della Banca Popolare di Vicenza?”, domanda Zingales. “I giornali funzionanti sono spina dorsale di un sistema economico che funziona. Il nostro non funziona, a partire dai giornali. Ogni giorno che passa è un’azienda che muore per mancanza di credito e di azioni decisive da parte del governo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La consigliera grillina che semina marijuana nel parco: “Canna è come bicchiere di vino, M5s pronto a legalizzare”

next
Articolo Successivo

Sondaggio, M5s “partito pigliatutti”: piace agli elettori di sinistra come ai leghisti, a operai e imprenditori

next