Una donna e il suo partner hanno avuto una delle esperienze più imbarazzanti del secolo. Mentre erano appartati in un hotel sono rimasti incastrati l’uno nell’altra. Colpa di uno spasmo muscolare involontario. Il pene dell’uomo è rimasto così incastrato nella vagina della donna e sono stati costretti a chiedere aiuto al personale dell’albergo. Caricati su un carretto di legno, ancora nudi e avvolti nelle lenzuola, sono stati portati in un centro medico sotto lo sguardo divertito dei passanti

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sesso anale, la guida del sessuologo Vincenzo Puppo: “Quello che è importante è sapere come farlo. Ecco i quattro punti fondamentali”

next
Articolo Successivo

Sesso anale, la guida ironica di Martina Dell’Ombra: “E’ sano e Vegan friendly. Non pensate faccia per voi? Tranquilli, ci siete già abituati”

next