Wanted“. Il sindaco di Locri Giovanni Calabrese ha offerto denaro a chi fornirà elementi utili per identificare il ragazzo che il giorno successivo alla visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha scritto sul muro dell’Arcivescovado frasi contro il fondatore di Libera. “Don Ciotti sbirro. Meno sbirri più lavoro” (vedi foto). Sull’episodio, avvenuto poche ore prima della marcia organizzata da Libera per ricordare le vittime della mafia, è stata aperta un’inchiesta della Dda. Al corteo per le strade di Locri hanno partecipato 25mila persone. “Siamo tutti sbirri” avevano urlato per esprimere solidarietà a don Ciotti e alle forze dell’ordine. “Ecco l’immagine del balordo – scrive ora il sindaco Calabrese su Facebook – che arrivato in piazza De Gasperi a bordo di un’Opel Corsa guidata da altro idiota, ha lasciato traccia della propria viltà esponendo l’intera città ad una pessima figura a livello nazionale. Si offre lauta ricompensa a chi fornirà dettagliate notizie per poterli individuare”. Sulla rete circola anche il video di un giovane con una maglia chiara e i pantaloni scuri. La sensazione, a 10 giorni dall’episodio, è che si tratti di quelli che il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri ha definito “tifosi della ‘ndrangheta”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

NoTap, ulivi spostati in un campo con falda inquinata. Manager Tap Italia: “Irrigheremo con autobotti, cura maniacale”

next
Articolo Successivo

Stadio Roma. La delibera ancora non c’è, le linee guida sì: “C’è interesse pubblico”

next