Cuba non si oppone alla ricerca di una soluzione alle differenze storiche con gli Usa, ma nessuno si aspetti che cambi la sua posizione o ceda nei suoi principi. Cuba è e continuerà ad essere socialista. Cuba è e continuerà ad essere un’amica dell’Unione Sovietica e di tutti gli Stati socialisti” (20 dicembre 1980, al Congresso del Partito Comunista di Cuba)

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, Bulgakov e Stalin diventano ‘Collaborators’ (ma solo a teatro)

next
Articolo Successivo

Appunti da un bordello turco (passando per New Orleans, Aleppo e Bucarest)

next