Fidel Castro è morto. Il líder máximo ed ex presidente di Cuba aveva 90 anni: ad annunciare la scomparsa il fratello, Raúl Castro, attuale presidente di Cuba. La voce rotta per comunicare la perdita del suo amato hermano: “Il comandante in capo della Rivoluzione cubana è deceduto stasera alle 22.29. Il suo corpo sarà cremato nelle prossime ore. Hasta la victoria, siempre”. Quarantasette anni al potere, un ultimo compleanno festeggiato in grande stile, una serie infinita di apparizioni pubbliche e discorsi che resteranno per sempre impressi nell’immaginario popolare: eccone alcune.

Condannatemi. Non importa. La storia mi assolverà” (16 ottobre, 1953, al processo a cui fu sottoposto dopo l’assalto fallito alla caserma Moncada)

Fidel Castro morto, le frasi più celebri pronunciate dal líder máximo

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, Bulgakov e Stalin diventano ‘Collaborators’ (ma solo a teatro)

next
Articolo Successivo

Appunti da un bordello turco (passando per New Orleans, Aleppo e Bucarest)

next