L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, accusato di corruzione e finanziamento illecito, non finirà nel maxiprocesso di Mafia Capitale, che annovera 46 imputati tra cui Massimo Carminati e l’ex presidente della cooperativa ’29 giugno’ Salvatore Buzzi. Il procedimento che lo riguarda inizierà il prossimo 23 marzo davanti ai giudici della seconda sezione. A deciderlo è stata la decima sezione penale del Tribunale di Roma che ha respinto l’istanza avanzata dalla Procura che chiedeva di riunire i procedimenti.

All’istanza della Procura si erano opposti i difensori di Alemanno, gli avvocati Franco Coppi e Pietro Pomanti. Nel motivare la decisione il presidente della X sezione Rosanna Ianniello ha spiegato che il procedimento che riguarda Alemanno non si trova allo stesso punto del maxiprocesso, per il quale sono già esaurite le questioni preliminari, si è proceduto all’ammissione delle prove ed è stata già avviata l’istruttoria dibattimentale con i primi testi citati dall’accusa e con la nomina dei periti incaricati di trascrivere le intercettazioni.

Secondo la Procura, Alemanno tra il 2012 e il 2014 avrebbe ricevuto 125mila euro per compiere atti contrari ai doveri del suo ufficio. I soldi, in base all’ impianto accusatorio, sarebbero giunti da Buzzi in accordo con Carminati e sarebbero stati versati alla fondazione Nuova Italia, presieduta da Alemanno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Whistleblowing, sì della Camera a tutele per chi denuncia corruzione. Asse Pd-M5S, Forza Italia vota no: “Ignobile”

next
Articolo Successivo

Strage di Ustica, Dc-9 abbattuto: tribunale ordina risarcimento per familiari vittime

next