Anteprima del servizio realizzato dall’inviato Nello Trocchia, che andrà in onda stasera a La Gabbia alle 21,05 (La7): il giornalista ha intervistato monsignor George Pell, il cardinale australiano incaricato da Papa Francesco di tagliare i costi del Vaticano e finito al centro dello scandalo Vatileaks. Il dicastero da lui guidato ha speso in 6 mesi 501mila euro, come emerge da un documento ufficiale. Ai microfoni de La Gabbia, il porporato si è difeso dalle accuse di aver speso mezzo milione di euro in pochi mesi tra abiti su misura, voli in business class e arredi in oro massiccio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, ennesimo naufragio in Turchia: 14 vittime tra cui 7 bambini. Renzi: “Basta commuoversi, serve agire”

prev
Articolo Successivo

Ivrea, sedicenne a scuola con calibro 38: voleva spaventare il compagno che aveva lasciato una sua amica

next