Innamorarsi senza utilizzare i social network: nessuna informazione presa dal profilo dell’altro, nessuna chat, nessun filtro. E’ esattamente quello che prova a fare Tom Greaves, protagonista di un video di Samuel Abrahams. Il corto è stato girato nel quartiere di Hackney a Londra: l’attore gira per strada ‘abbordando’ le ragazze ‘come si faceva una volta’, provando cioè a salutarle e ad attaccare bottone con loro. Molte lo respingono, alcune in modo ‘secco’ altre più garbatamente, altre dicono di essere fidanzate e altre ancora gli lasciano il contatto Facebook (no, non il numero di telefono). Poi arriva una ragazza italiana e l’incontro offline diventa possibile: i due cenano insieme e la sera diventa molto romantica. Decisamente più romantica di quanto lo sia un “like”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Lingerie, dopo la linea specifica per il mondo LGBT ecco quella per donne di colore: dalla tonalità “caffellatte” a quella “cinnamon”

prev
Articolo Successivo

Meritocazzia, Andrea Dipré e il pornodivo Francesco Malcom lanciano un quiz sul web per chi vuole fare film hard

next