Lo YouTuber inglese Calum McSwiggan ha pubblicato un video, dal titolo “Why we march”, nel quale, prendendo spunto dall’esperienza del recente Gay Pride di Londra, spiega efficacemente perché ha ancora senso, in Occidente, manifestare per i diritti LGBT.
Calum spiega in meno di due minuti, e in rima, i motivi che spingono milioni di persone a marciare ogni anno: “In Gran Bretagna abbiamo raggiunto l’uguaglianza ma in giro per il mondo le persone LGBT non godono ancora dei loro diritti. Ecco perché marciamo e continuiamo a impegnarci per l’uguaglianza”.
E ancora: “Marciamo per mostrare la nostra gratitudine a tutte quelle persone coraggiose che hanno lottato con le unghie e con i denti per la libertà di essere uguali”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Scialpi matrimonio con il suo manager: prima volta per un personaggio pubblico italiano

next
Articolo Successivo

Arturo Paoli, morto l’ultimo profeta. Era lo Schindler di Lucca: aveva 102 anni

next