“I veri profughi sono miei fratelli, ma a immigrazione clandestina incontrollata (che diventa invasione) io dico no. Non facciamo Alice nel Paese delle Meraviglie”. Sono le parole di Matteo Salvini che elogia il servizio su Stacchio e Zancan, ma è critico con Sandro Ruotolo. E menziona l’episodio di un immigrato che ha violentato una bambina

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, la storia di Edith, scappata dai terroristi di Boko Haram

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Ruotolo in collegamento da Rovolon con il fratello di Patrizia

next