“Se fosse ancora vivo mio zio partigiano li prenderebbe a fucilate questi sciacalli”. E’ questo il messaggio su Twitter del deputato M5S Andrea Colletti nel giorno del 70esimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Segue il link all’intervista che il patron di Eataly Oscar Farinetti ha rilasciato all’Huffington post dal titolo “Farinetti: ‘Mio padre partigiano liberò l’Italia. Ora ci vorrebbe una nuova liberazione. Ma Renzi da solo non basta’”.

Il deputato ed esponente della commissione Giustizia a Montecitorio si è poi giustificato: “Ho scritto quel tweet”, ha detto all’agenzia Adnkronos, “in un momento di rabbia dovuto allo sciacallaggio, in particolare di Farinetti. Ero in piazza per la Liberazione e rientrando a casa ho letto quel titolo e non ci ho visto più, fa accapponare la pelle. Ho sbagliato anch’io a citare mio zio partigiano, prestandomi allo sciacallaggio a mia volta, ma quel titolo è troppo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

25 aprile: a settant’anni dalla Liberazione gli italiani hanno voglia di tornare schiavi?

next
Articolo Successivo

Legge elettorale: area riformista e il senso per la democrazia

next