I 28 ministri degli esteri dell’Ue vanno verso nuove sanzioni per la Russia e chiedono il rispetto dell’inchiesta internazionale sull’abbattimento dell’aereo Malaysia Airlines lungo il confine ucraino. Il Ministro degli Esteri Federica Mogherini: “Morti che si aggiungono a morti. Siamo di fronte a un conflitto che dura ormai da cinque mesi”. Secondo la Mogherini “l’Europa e l’Italia in particolare hanno lavorato per mesi ad una soluzione diplomatica della crisi ucraina, ci sono stati i documenti di Ginevra e di Berlino con passi molto precisi da compiere per la de-escalation ma nulla di tutto questo è stato raggiunto”. E infine l’appello al Cremlino: “La Russia usi tutta la propria influenza per garantire lo svolgersi dell’inchiesta internazionale” di Alessio Pisanò

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Eterologa, Antinori rischia arresto: “Non darò ai Nas cartelle dei pazienti”

next
Articolo Successivo

Napoli, esecuzione dal motorino con ripresa video. Ma è solo un “gioco”

next