Incidente mortale nell’isola spagnola di Gran Canaria, in cui è morta una turista italiana, mentre altri nove sono rimasti feriti. L’incidente è avvenuto verso le tre di pomeriggio quando l’autobus stava percorrendo una strada tortuosa tra Fataga e Tunte: a un tornante il turista si è sentito male e ha fatto accostare il mezzo. Alcuni compagni di viaggio italiani sono scesi a terra con lui.

Ma il gruppo poco dopo è stato travolto dall’autista, che non si è accorto che altri passeggeri erano scesi dalla porta posteriore ed ha fatto marcia indietro travolgendoli. Insieme all’uomo anche la moglie, rimasta illesa ma sotto choc. A bordo dell’autobus viaggiavano 43 turisti italiani e austriaci, riportano i siti spagnoli. Due feriti gravi, colpiti alla testa e al torace, sono stati trasferiti in elicottero agli ospedali Doctor Negrìn e Insular nella capitale dell’isola.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Catania, ragazzo di 17 anni si uccide con un colpo di pistola alla tempia

next
Articolo Successivo

Variante di Valico, il tunnel da un miliardo che si sbriciola: franano le gallerie

next