Il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti è intervenuto alla conferenza ‘La criminalità organizzata in Europa’ organizzata nella sede dell’Università Cattolica di Milano per presentare i dati frutto del progetto “Organised Crime Portfolio” coordinato da Transcrime. “Condivido le posizioni del primo ministro Renzi – ha detto Roberti -, in particolare quando indica la lotta alla mafia come una priorità dell’azione di governo”, poi ha sottolinea la “necessità di rivedere la disciplina della prescrizione”, puntando il dito sui tempi del processo: “La giustizia deve essere tempestiva” perché i tempi non ragionevoli sono “un regalo alle mafie”. Secondo Roberti, allo stesso modo è necessaria una più attenta gestione dei beni confiscati  di Alessandro Madron

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Grillo condannato a 4 mesi per violazione sigilli cantiere Tav. Lui: “Non mi arrendo”

prev
Articolo Successivo

Tav Valsusa, Perino: “Clima di caccia alle streghe”. Proteste in aula dopo la sentenza

next