“Non abbiamo conferme della vicenda, della sorte del giornalista Quirico” nè “conferme di dettaglio su padre Dall’Oglio“. Sono le parole del ministro degli Esteri, Emma Bonino, nella sua audizione di fronte alle Commissioni Esteri di Camera e Senato. In merito alla vicenda del giornalista della Stampa, il capo della diplomazia italiana ha precisato di continuare a seguire la vicenda e che l’unico dato positivo è che non abbiamo cattive notizie”. Sul caso di padre Dall’Oglio, ha concluso, “tutti gli strumenti di intelligence sono stati messi in assoluta attività”.

Il ministro degli Esteri, nel suo intervento, ha parlato della delicata transizione egiziana. “La situazione al Cairo – ha detto – è ancora esplosiva“. Poi ha sconsigliato ai turisti italiani nel paese di fare escursioni: “Abbiamo consigliato ai turisti italiani che si recano in vacanza in Egitto di non fare escursioni”.Bonino ha ricordato “a tutti gli italiani che si mettono in viaggio di registrarsi sul sito viaggiare sicuri”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decreto Lavoro, ok al Senato: 25 miliardi per pagare i crediti delle imprese

next
Articolo Successivo

Processo Mediaset, la tragicomica rappresentazione della sentenza

next