Attacca Beppe Grillo: “Le parole di Tonino mi lasciano sbigottito. Spero che sia stato un lapsus. Da lui, proprio da lui, non me le aspettavo”. L’intervista di Antonio Di Pietro al Fatto di ieri (a commento delle parole di Napolitano sui demagoghi e la risposta di Grillo) ha messo uno contro l’altro i due “campioni dell’antipolitica”, secondo le categorie del capo dello Stato.

A Grillo non sono piaciute le parole di Di Pietro sulla differenza tra Idv e Movimento 5 Stelle: “Beppe mira a sfasciare tutto noi no”. La polemica si è chiusa, per il momento, con un appello di Di Pietro: “Caro Beppe te l’ho detto e te lo ripeto: non cadere nel trabocchetto di chi ci vuole mettere uno contro l’altro. Non sei tu il male da combattere, ma chi ha rubato”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bersani risponde a Grillo sul 25 aprile: “Non si deve permettere di insultare”

next
Articolo Successivo

Di Pietro: “Napolitano? Fa come Pilato, ma l’Italia dei Valori è diversa da Grillo”

next