”Anche quest’oggi Il Fatto quotidiano pubblica l’ennesima puntata dell’ennesimo tentativo di screditare il presidente Berlusconi con notizie inverosimili ed infondate. Si riportano documenti che non hanno avuto nessuna verifica giurisdizionale nonché dichiarazioni assolutamente non riscontrate. Del resto, chiunque conosca quelle vicende ne può immediatamente apprezzare l’inconsistenza e l’assurdità”. Lo dichiara Niccolò Ghedini riguardo all’articolo in prima pagina su Il Fatto del 18 settembre, “Don Vito: Io, Dell’Utri e Berlusconi figli della stessa lupa”.

Il deputato del Pdl e avvocato del premier sottolinea: “Mai nessun rapporto né diretto né indiretto né tanto meno economico, vi è mai stato fra il presidente Berlusconi e Vito Ciancimino”. Anzi, Silvio Berlusconi “non solo non ha mai incontrato Vito Ciancimino ma, all’epoca, non ne conosceva neppure l’esistenza né sapeva chi fosse il sindaco di Palermo”. Ghedini conclude minacciando una querela: “L’autorità giudiziaria potrà agevolmente dimostrare la palese portata diffamatoria dell’articolo oggi pubblicato”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

L’ex senatore Pdl Di Girolamo concorda pena di 5 anni: restituirà 5 milioni di euro

next
Articolo Successivo

Ho fatto un sogno. Alla festa del Fatto

next