/ / di

Dina Lauricella Dina Lauricella

Dina Lauricella

Giornalista

Giornalista. Carta, radio e poi TV. Ho scritto un libro e sogno un film.

Blog di Dina Lauricella

Mafie - 20 marzo 2017

Locri, je suis sbirro

C’è voluta Libera e la Giornata della memoria e dell’impegno per le vittime della mafia, per sentire un rappresentante dello Stato esprimersi con forza e chiarezza sull’argomento. “La mafia è forte e presente”, ha detto il Presidente della Repubblica ieri a Locri. Un intervento mediaticamente importante, finito su tutte le prime pagine, come se le […]
Donne - 8 marzo 2017

8 marzo: auguri, donne limitate!

“Le donne hanno grossi limiti, però a noi uomini spetta il compito di aiutarle. Auguri a tutte le donne”. Soprattutto a tua sorella, caro sedicente Centro Antiviolenza calabrese, che “opera fattivamente contro la violenza di genere su donne e minori” e il cui post stamattina, aprendo Facebook, mi hai fatto strabuzzare gli occhi! 1) Non […]
Mafie - 2 luglio 2016

41 bis e i boss su Skype: voglio chattare con Provenzano

Il 41bis ha un solo scopo: impedire che i detenuti comunichino con le rispettive organizzazioni criminali di appartenenza. Le notevoli restrizioni, al limite con i diritti costituzionali e anche oltre il limite dei diritti costituzionali, del carcere duro sono la risposta più concreta che ha dato lo Stato all’indomani della morte di Borsellino. Ora, se davvero […]
Mafie - 31 maggio 2016

Palermo: le minacce non esistono, è solo Curtigghiu

Mio nonno Gianni era un giornalista, un intellettuale puro. Editorialista del glorioso giornale L’Ora, stampava un foglio tutto suo, “Curtigghiu” (trad. voci di cortile), il settimanale dei palermitani onesti”. Erano gli anni 50 e, mentre la Tv svolgeva il suo ruolo da educatore nella diffusione della lingua italiana, un piccolo gruppo di intellettuali, sparso fra […]
Politica - 17 febbraio 2016

Palermo, lo strano caso del Pd siciliano: Cascio sindaco?

Uno che è stato eletto alla Camera per due legislature con Forza Italia, che a seguire diventa presidente dell’Assemblea regionale siciliana con il Popolo della Libertà, passando poi a Ncd come coordinatore regionale. Uno che è già stato indagato per corruzione e per abuso d’ufficio e che è anche stato condannato dalla Corte dei conti, […]
Donne di Fatto - 7 gennaio 2016

Femminicidio: breve, distratta, incompleta e non richiesta rassegna degli ultimi mesi

05.11.15. Rovigo. Picchiata a colpi di mannaia. 06.11.15. Roverè della Luna. Picchiata e scampata all’omicidio. 07.11.15. Ancona. Uccisa a colpi di pistola. 14.11.15. Asti. Uccisa a coltellate. 14.11.15. Nola. Bastonata a sangue. 16.11.15. Roma. Uccisa con un colpo di pistola. 17.11.15. Napoli. Uccisa a colpi di pistola e poi carbonizzata. 19.11.15. Torino. Uccisa per soffocamento. […]
Giornata vittime mafie, a Locri scritta sul Vescovado: “Più lavoro meno sbirri. Don Ciotti è sbirro”
Locri, dalle faide familiari all’omicidio Fortugno: 20 anni di ‘ndrangheta nella città delle scritte contro don Ciotti

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×