/ / di

Alessandro Ferrucci Alessandro Ferrucci

Alessandro Ferrucci

Giornalista

Appassionato di arte contemporanea, mi laureo in Storia dell’arte a La Sapienza di Roma, per poi approdare alla redazione sportiva de l’Unità. Di arte, poca. In seguito cronaca e politica, sempre nel quotidiano fondato da Antonio Gramsci. Nel frattempo master in Yacht management per seguire le scie di Luna Rossa. Poi un’esperienza con un parlamentare europeo e l’approdo al Fatto Quotidiano.

Articoli Premium di Alessandro Ferrucci

Società - 29 maggio 2017

Parlano di “male incurabile”, l’ipocrisia per non dire “cancro”

È tutta una questione giocata sui termini, le parole sono importanti, per carità, così come le sfumature e il contesto; se poi l’emotività mista a paura dettano la strada, il mix diventa un polpettone indigeribile. Capita così di ascoltare il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, dichiarare: “Non bisogna avere paura del cancro”. Applausi. Che coraggio! […]
Cultura - 28 maggio 2017

Omar Pedini fa 50 anni: “Rock, modelle, cocaina e un cuore matto. Nessuno mi voleva operare, ora sono bionico”

Gli stereotipi del rocker bello e dannato ci sono tutti, Omar Pedrini non ha lasciato nulla al solo manuale: la droga, problemi di alcolismo (“bevevo una bottiglia di vodka a sera. La vodka è la migliore, non dà l’alito di alcol”); capelli lunghi, tatuaggi, orecchini, donne e ancora donne, sesso senza memoria, tour interminabili (“anche […]
Cultura - 21 maggio 2017

“Il vero attore deve essere ignorante, amarsi e basta. Mentre io ho troppi dubbi”

Il teatro è (anche) sacrificio e sofferenza. Però Maurizio Micheli nel 1970, al suo debutto su un palco importante, ha esagerato. “Ero entrato a far parte del Piccolo di Milano, avevo una sola scena nella quale esprimermi, ma andava bene, da appena diplomato non potevo chiedere di più. La sera della prima prendo gli applausi […]
Cultura - 14 maggio 2017

“Nella vita ho commesso due errori: troppe ‘docce’ e rinunciare alla carriera”

Anni di piombo, i Settanta. Anni in bianco e nero, tra stragi, terrorismo, misteri e sequestri. Anni nei quali, spesso, la sera si restava a casa. Anni con il “rosso” riferito alla sola politica, mentre un paio di gradazioni sotto, il rosa, regalava una fuga mentale, brividi, attraverso le commedie sexy, docce e serrature dalle […]
Cultura - 12 maggio 2017

“Quasi tre ore di trucco, voce a ritmo jazz. E sono B.”

Quasi tre ore, ogni volta, seduto su una sedia. Pazienza e mestiere. “Trucco, calotta, lenti a contatto colorate, la matita, – l’immancabile – fondotinta. Infine un po’ di riempimento per il differente peso”. Sull’altezza si può poco. “Già, sono più alto di lui”. Per il resto, Paolo Pierobon si guardava allo specchio e vedeva riflesso […]
Cultura - 7 maggio 2017

“Balbetto, prendevo botte. La mia sola salvezza è stata la poesia: altro che duro”

Istituto tecnico industriale, Borgata Fidene, ai margini della Roma imbellettata, non proprio pasoliniana, “ma sempre cinquecento metri dentro al Raccordo Anulare”. Anni Ottanta. “Un giorno il mio professore di lettere entra in classe, si siede. Poi si alza. E inizia a recitare Paolo e Francesca. Si commuove. Quasi tutti i compagni ridono e mugugnano, ridono […]
Società - 1 maggio 2017

Il calzino corto e bianco: nessuno è mai così cattivo da meritarselo

Vi prego il calzino corto, magari bianco, anche no. In un Paese pronto a relativizzare tutto, a surfare sulla qualunque; in un Paese dove il concetto di politicamente scorretto ha surclassato il buon senso e la Treccani si sta progressivamente arrendendo al “qual’è” con l’apostrofo, manteniamo degli opportuni limiti alla decenza. È brutto, punto. Non […]
Cultura - 30 aprile 2017

“Sesso, cocaina e lusso: ho girato pure film orribili ma per soldi facevo tutto”

Andrea Roncato è una forma di reality anni Ottanta. Lui non recita, lui era, in parte è. “Beh, sì, non mi costava molta fatica interpretare i ruoli, ero io, la parte era sempre la stessa”. Il Loris Batacchi in Fantozzi subisce ancora, o Andrea Bergonzoni ne L’allenatore nel pallone era vita reale, ma sotto i […]
Cultura - 18 aprile 2017

Anna Ammirati, la ‘Monella’ di Tinto Brass si racconta. “Adesso pedalo da sola e porto ‘Napsound’ sui palchi di tutta Italia”

Anna Ammirati pedala ancora da sola. Convinta. Va avanti. Vent’anni fa salì su una bicicletta, immortalata di spalle, gonna alzata, la maggiore età appena arrivata, divenne l’ultima eroina di Brass, una Monella (“e anche la più giovane”); da qualche mese è su un palco, in compagnia della sua modulazione vocale estrema, della musica elettronica in […]
Cultura - 7 aprile 2017

“Con le mie imitazioni riuscivo a fare ridere persino Totò”

Con il signor Mario Di Gilio, 89 anni da Salerno, basta socchiudere gli occhi per vivere un’esperienza vicina al misticismo, per trovarsi improvvisamente di fronte a Totò. L’imitazione è perfetta. “Lo sa che mi è capitano di telefonare a sua figlia Liliana (de Curtis), e scherzosamente di rimproverarla con la voce del padre? Ogni volta […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×