Temi del Giorno

/ / di

Michele Carugi Michele Carugi

Michele Carugi

Ingegnere

Sono nato in Toscana, in provincia di Livorno.

Ho fatto studi scientifici laureandomi in Ingegneria meccanica all’Università di Pisa.

Poi sono emigrato a Milano, di dove era originaria mia madre e qui sono rimasto fino a oggi.

Ho sempre lavorato in industrie metalmeccaniche di proprietà di Corporates statunitensi o, tristemente, di fondi di investimento inglesi, occupando negli ultimi quindici anni di lavoro posizioni di Direttore Generale e Amministratore Delegato.

Non ho mai lasciato le Aziende per cui ho lavorato senza averne cresciuto fatturati, utili e organici; non ho mai fatto procedure di riduzione del personale, quando necessario, che prevedessero anche una sola persona senza atterraggio certo nel regime pensionistico.

Ho una moglie e due figli universitari; amo Dante, che conosco a memoria, l’algebra e l’analisi matematica.

Sono affascinato dai numeri primi e dalle sonorità di Duke Ellington e Gil Evans.

Faccio fotografie da 45 anni, discretamente, quando posso mi alleno e scalo montagne in bicicletta.

In tema di politica, non mi interessa chi fa cosa, ma cosa fa chi.

Da buon toscano eccedo nella polemica ma quello che penso dico.

Post di Michele Carugi

Economia & Lobby - 18 maggio 2015

Perequazione delle pensioni: la montagna partorirà il topolino che ci si aspettava

Palazzo Chigi. Conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri Come volevasi dimostrare. Le dichiarazioni di Renzi in tema di restituzione della perequazione a seguito della sentenza della Consulta confermano quanto si prevedeva: mini rimborsi una tantum, tetto basso oltre il quale nessuna perequazione verrà riconosciuta; nessuna pensione verrà adeguata, indipendentemente dal fatto che le singole pensioni di importi simili abbiano storie contributive anche radicalmente […]
Lavoro & Precari - 11 maggio 2015

Buco pensioni: le cifre smentiscono talune propagande

La sentenza della Consulta sulla perequazione delle pensioni ha scatenato il finimondo. Prescindendo da considerazioni circa gli intenti della Corte e circa la prevaricazione del potere di essa sulle scelte politiche, ciò che si dibatte dovrebbe esserlo a valle di considerazioni analitiche sensate e basate su dati il più possibile trasparenti e resi pubblici. Purtroppo […]
Economia & Lobby - 3 maggio 2015

Pensioni, ora si rispetti la sentenza della Consulta

A quasi quattro anni dalla riforma Fornero delle pensioni, la Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale l’articolo che bloccava la perequazione delle pensioni di importo superiore a 3 volte il minimo. La mancata perequazione delle pensioni non era il solo punto debole della riforma, datosi che l’approssimazione con la quale fu scritta generò il noto problema […]
Economia & Lobby - 9 aprile 2015

Pensioni: sul ricalcolo contributivo un dibattito emotivo e disinformato

in pensione 675 Il dibattito sulle idee del presidente dell’Inps Tito Boeri è reso difficile da falsi presupposti e da emotività che rendono arduo un confronto razionale sull’argomento. Il segno più evidente di ciò sta nel tenore di taluni commenti leggibili sui social network da parte di giovani che avranno la loro pensione calcolata interamente con il sistema […]
Lavoro & Precari - 29 marzo 2015

Boeri è stato nominato per gestire o per convincere i politici?

tito boeri 675 Purtroppo le uscite di Tito Boeri in qualità di fresco presidente dell’Inps mi hanno suscitato molte perplessità relativamente all’utilizzo del suo nuovo ruolo come strumento di pressione sull’opinione pubblica e sui politici per far loro accettare la sua visione e convincerli a cambiare le regole. Boeri, tra i primi atti della sua presidenza, ha ritenuto […]
Economia & Lobby - 23 marzo 2015

Pensioni: questa volta dissento da Boeri

boeri nuova 675 L’intervento di Tito Boeri, presidente dell’Inps, a Otto e mezzo del 20 marzo lascia perplessi a causa di due argomenti emersi durante la trasmissione e che gettano un’ombra un po’ sinistra sugli intenti. Boeri ha affermato che Inps preparerà una proposta di riforma del sistema previdenziale tesa a dedicare maggiori risorse alle fasce più deboli, prevedendo […]
Economia & Lobby - 10 febbraio 2015

Riforma pensioni: bene il ‘progetto Boeri’ ma alcuni privilegi restano

tito boeri 675 L’idea di Tito Boeri, nuovo presidente dell’Inps, circa il ricalcolo contributivo delle pensioni erogate con il sistema retributivo e il successivo taglio di una quota del “non dovuto” mi ha sempre trovato d’accordo in principio e mi sembra in ogni caso un sistema molto più equo e sensato che non i dissennati e vessatori contributi […]
Politica - 23 gennaio 2015

Italicum: Renzi, il pifferaio che ammalia

renzi 675 Gli esempi letterari che la vicenda della nuova legge elettorale richiama sono molteplici; parafrasando si potrebbero assimilare i partiti e partitelli di centrodestra ai “capponi di Renzi” che mentre vengono portati al macello si beccano tra loro come quelli di Renzo nei Promessi sposi, ma l’immagine che più mi sembra attinente è quella dei topi […]
Società - 9 gennaio 2015

Charlie Hebdo: se la libertà dell’uno è reato per l’altro

Wolinski 675 Nel 1978, subito dopo l’elezione di Papa Wojtyla, il Male, settimanale satirico dell’epoca molto vicino come modalità di espressione al Charlie Hebdo di oggi, pubblicò una vignetta nella quale si vedevano due passeggeri in tram, uno dei quali chiedeva all’altro: “Frocio?” mentre l’altro rispondeva: “No, Polacco!”. La pubblicazione suscitò, come comprensibile, sdegnate reazioni da parte […]
Economia & Lobby - 31 dicembre 2014

Anno nuovo, privilegi vecchi

Si chiude oggi un brutto 2014, costellato di notizie economiche che hanno oscillato tra cattive e pessime, con disoccupazione in aumento, aziende che hanno continuato a chiudere, tasse che sono aumentate quasi per tutti, credito a famiglie e imprese rimasto asfittico, debito pubblico in aumento, consumi stagnanti e severi indizi di deflazione. Attribuire a Matteo […]

•Ultima ora•

×