Ancora scontri a Berkeley, in California, tra anti-Trump e sostenitori del presidente americano. Secondo quanto riferisce la polizia locale almeno 15 persone sono state arrestate sabato 15 aprile. Le autorità parlano inoltre di “persone vestite di nero che si autodefiniscono anarchici”. Mentre sono due le persone rimaste lievemente ferite.  Manifestazioni sono state organizzate anche in altre città degli Stati Uniti, in occasione della Tax March, protesta per chiedere a Trump (e ai suoi predecessori) di divulgare la dichiarazione dei redditi. Migliaia di persone sono scese in strada a Washington, a New York e a Los Angeles, ma senza incidenti o disordini.

Nei video, pubblicati su Twitter e sul canale del giornalista Luke Rudkowski, le immagini dei tafferugli.