La stampa tedesca non è mai stata tenera con il premier Matteo Renzi. Lo scorso gennaio la Frankfurter Allgemeine Zeitung dopo un incontro con la Merkel sulla questione migranti del presidente del consiglio italiano il giornale aveva scritto che aveva portato avanti “attacchi teppistici”. E a scorrere le cronache di esempi ce ne sarebbero altri. Oggi il cartellino rosso per il segretario Pd arriva sulla prima pagina della Bild che, nella quotidiana rubrica “il vincitore e il perdente” colloca il presidente del Consiglio italiano nella seconda categoria.

“La congiuntura italiana fatica a riprendersi, il bilancio dello Stato è fortemente indebitato, la capitale precipita nel caos”, scrive il popolare tabloid, “ma invece di affrontare le riforme e le misure di risparmio necessarie Matteo Renzi posa con un vestito di Armani per la rivista di moda Vogue e parla di politica e bella vita”. Il consiglio del quotidiano è “lavorare invece che fare bella figura”.  Per la cronaca, il vincitore di giornata è il giornalista turco Can Dundar, critico di Recep Tayyip Erdogan.