Il Senato Usa ha approvato oggi all’unanimità la legge che consente ai sopravvissuti e ai parenti delle vittime dell’11 settembre di fare causa e chiedere risarcimenti al governo dell’Arabia Saudita, da più parti accusata di aver avuto un ruolo ma che ha sempre negato ogni coinvolgimento negli attentati. La legge diventerà esecutiva se verrà approvata anche dalla Camera e firmata dal presidente Barack Obama. E’ difficile, tuttavia, che quest’ultimo la firmi, ha fatto sapere il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, sottolineando che il progetto approvato dal Senato può avere conseguenze inattese. Obama ha “serie preoccupazioni” in merito all’iniziativa.