/ TAG / Crescita Economica

di Alessandra Colarizi | 22 Gennaio 2019

Cina, crescita ai minimi dal 1990: più che la guerra dei dazi con Usa, è l’erosione dei consumi interni a preoccupare Pechino

Nel quarto trimestre il Pil cinese è cresciuto del 6,4% – in calo rispetto ai precedenti tre mesi - trascinando verso il basso le stime complessive per il 2018. Mutui, affitti e spesa sanitaria concorrono, insieme alla stagnazione dei salari, a indebolire il potere d'acquisto dei consumatori. Cala la manodopera e la popolazione invecchia: tutti fattori che preoccupano il regime, ossessionato dalla stabilità sociale. La guerra tariffaria non è la causa primaria del rallentamento economico
Il franco Cfa è un cappio al collo, ma non è la causa di tutti i mali d’Africa. Facciamo il punto
Romania, ministero di Giustizia annuncia decreto d’emergenza. “Invalida centinaia di processi per corruzione”. Faro dell’Ue

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×