/ di

Renzo Rosso Renzo Rosso

Renzo Rosso

Docente di Costruzioni idrauliche e marittime e Idrologia a Milano

Nato a Genova nel 1950, dal 1986 sono professore ordinario di Costruzioni Idrauliche e Marittime e Idrologia nel Politecnico di Milano, dove ho contribuito a fondare l’Ingegneria Ambientale italiana.
Nel 2002 ho ricevuto il Premio Innovazione LegaAmbiente, nel 2005 il Borland Lecture Award e nel 2010 la Henry Darcy Medal, primo e finora unico italiano, “for his fundamental contributions to hydrology and water resources management”. Sono diventato un “topitalianscientists-engineering“.
Ho scritto testi di statistica applicata, idrologia e climatologia e 400 lavori scientifici, più di 100 dei quali su riviste internazionali di eccellenza.
Con questo blog vorrei aprire una finestra di discussione sui temi dell’acqua, dell’ambiente e della difesa del suolo nello spirito di una eterna ghirlanda brillante alla quale i diversi portatori di interesse e di conoscenza possano contribuire liberamente a attivamente.

Blog di Renzo Rosso

Scienza - 19 giugno 2018

Disinformazione, combattere l’ignoranza con le arti marziali

Da parecchi anni si è formata una preoccupante frattura tra consenso scientifico e opinione popolare. Circa un terzo degli americani è scettico sul fatto che l’umanità sia la responsabile principale della velocità con cui si stanno manifestando i cambiamenti climatici. La diffusione di alcune malattie infettive sta aumentando anche perché si è propagata tra la […]
Ambiente & Veleni - 12 giugno 2018

Alta velocità, perché la rete italiana è così striminzita

Un acuto saggio sull’Agenda digitale di tre anni fa affermava che, in base agli studi della Commissione europea, “l’Alta velocità è tra le opere infrastrutturali più costose e criticate per gli elevati costi unitari rispetto a opere simili. Secondo gli studi, l’Alta velocità in Italia è costata 47,3 milioni di euro al chilometro nel tratto […]
Ambiente & Veleni - 5 giugno 2018

Governo, mettiamo da parte la poesia. Contro le inondazioni servono flessibilità e pianificazione

Nella scorsa settimana i Paesi dell’Europa centrale sono stati colpiti da gravi inondazioni. I nubifragi hanno causato piene che hanno rotto gli argini o sormontato le sponde soprattutto nei bacini del Danubio e dell’Elba. Molti di coloro che vivono nelle regioni colpite di Austria, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria e Slovacchia sono state evacuati dalle loro […]
Politica - 29 maggio 2018

Non è l’Europa che sognavamo

Martedì scorso avevo scritto un post sul punto 2 del Contratto di governo, governo che non è mai nato. Era il buon proposito di mettere in pratica il risultato del referendum del 2011 sull’acqua pubblica. Anche altri punti di quel contratto erano interessanti, come l’accento sul riciclo e sulla difesa dell’ambiente e della salute, mentre […]
Ambiente & Veleni - 22 maggio 2018

Contratto M5s-Lega, l’acqua pubblica è una priorità. Ma in Italia le differenze sono abissali

Il contratto di governo pubblicato nei giorni scorsi affronta la questione dell’acqua con serietà e la pone, a differenza del passato, tra le priorità del Paese. Riconoscere un esito popolare tuttora disatteso – il risultato del referendum del 2011 sull’Acqua bene comune – è un segnale importante per recuperare un po’ di fiducia nella democrazia. […]
Cultura - 15 maggio 2018

Dal 1968 al 2018, tra utopie politiche e profezie tecnologiche. Chi scriverà il futuro?

Per la mia generazione, il ’68 è stato soprattutto l’anno del maggio francese. Emozione collettiva conto terzi. Per altri, il 1968 è stato l’anno del sesso, della droga e del rock and roll. Nel 1968, però, accaddero altri eventi, capaci di influenzare a lungo l’umanità. La Primavera di Praga. L’assassinio di Martin Luther King Jr. in […]
Politica - 9 maggio 2018

La democrazia è uno sgabello a tre gambe. E una scricchiola

L’Italia uscita dalle urne di marzo 2018 è un Paese rinnovato, anche anagraficamente. A lungo il potere esecutivo e quello giudiziario hanno sacrificato il ruolo della legislazione, giacché una valanga di leggi e leggine governative – spesso approvate da voti di fiducia – ha inondato il Paese, ormai incastrato nell’ordinamento più farraginoso e contorto d’Europa, […]
Ambiente & Veleni - 2 maggio 2018

Bollo auto, più ingombri e più paghi. Così tuteliamo salute e ambiente urbano

Quasi tutte le città italiane ed europee hanno dimensioni a misura d’uomo. A piedi, a cavallo, al più in carrozza. Per più di 100 anni hanno accolto a fatica la crescita esponenziale delle auto e (fino a un certo punto) sono riuscite ad adattare la scala dello sviluppo urbano alla mobilità a motore. Durante il […]
Tecno - 24 aprile 2018

La pirateria danneggia l’economia e la creatività. Ma offre anche molti benefici

Durante un recente convegno, mi ha avvicinato un giovane italiano che non conoscevo. Si è presentato come allievo dottore di ricerca in una prestigiosa università inglese, dopo la laurea presso l’Imperial College di Londra. Un cervello espatriato subito dopo le superiori, dunque; e perciò anomalo rispetto ai molti che lo fanno dopo aver concluso l’intero […]
Mondo - 17 aprile 2018

Siria, quelli di Trump sono i fuochi d’artificio più costosi del millennio

Secondo la Cnbc ogni Tomahawk – non l’accetta dei nativi americani e neppure il braciolone (l’arma da tavola contro i vegetariani) ma il missile da crociera usato dagli Usa negli ultimi conflitti – costa 1,4 milioni di dollari. Nel 2017, lanciarne 59 contro la Siria costò circa 80 milioni di dollari, soltanto in materiale di […]
Tumori, caccia alle cellule “ghiro” per snidare la malattia dopo la chemioterapia

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×