Che c’è di nuovo” si avvia verso la chiusura. Nel migliore dei casi si starebbe ragionando su uno spostamento in seconda serata. Giovedì scorso il nuovo talk show di Ilaria D’Amico ha registrato 262.000 spettatori e l’1,65% di share, nulla ha aggiunto l’ospitata di Stefano De Martino, anche lui assistito come la conduttrice dal manager Beppe Caschetto, e nemmeno la chiusura a mezzanotte e venti ha gonfiato lo share.

Le prime due puntate su Rai2 avevano ottenuto risultati ugualmente flop: la prima puntata era stata vista da 349.000 spettatori con il 2.2% di share e la seconda da 299.000 spettatori, con l’1.7%. Numeri che imbarazzano i vertici di Viale Mazzini, un progetto ora affidato al direttore degli Approfondimenti Antonio Di Bella ma voluto a tutti i costi dal suo predecessore, Mario Orfeo. La Rai starebbe ragionando su una chiusura anticipata, sicuramente prima della pausa natalizia. Di certo non saranno realizzate le ventisei puntate previste inizialmente. Voci che circolano da qualche giorno, rilanciate anche dal “Corriere della Sera“.

Giovedì prossimo il talk condotto da Ilaria D’Amico non andrà in onda, lascerà spazio alle Atp Finals di tennis: “Noi ci ritroveremo alle 21.25, circa”, aveva assicurato al momento dei saluti la conduttrice dando appuntamento a giovedì 24 novembre. Secondo il sito Tvblog si starebbe ragionando non su una chiusura definitiva ma sullo spostamento della trasmissione in seconda serata, sempre al giovedì su Rai2. Una decisione legata anche agli investimenti fatti e al coinvolgimento della società di produzione esterna, Fremantle.

La trasmissione era stata pensata probabilmente come un magazine d’inchiesta stile “Nemo”, una partenza slittata e messa anche in dubbio nelle scorse settimane. Da sottolineare la collocazione in una giornata complessa, non solo dal punto di vista informativo con “Piazzapulita” su La7 e “Dritto e Rovescio” su Rete4, ma anche la presenza di una fiction su Rai1, il “Grande Fratello Vip” su Canale 5 oltre alla messa in onda su Sky dei live di “X Factor”. “Che c’è di nuovo” sarà cancellato o si sposterà in seconda serata? La decisione nei prossimi giorni, una certezza sembra esserci: l’addio alla prima serata in anticipo.

Articolo Precedente

Tale e Quale Show, il vincitore è Antonino Spadaccino: ecco la classifica finale (con Valeria Marini non proprio piazzata benissimo)

next
Articolo Successivo

Il monologo di Crozza su migranti e Mimmo Lucano: “Dovremmo accoglierli a braccia aperte, la vera emergenza sono gli italiani che scappano”

next